Il retroscena sulla frase che costa cara al calciatore e all’Inter. Il difensore salterà la trasferta di Napoli.

Il nervosismo è stato uno dei difetti più evidenti dell’Inter nel derby. Momenti di tensione che sono costati cari all’Inter, che affronterà la trasferta di sabato prossimo a Napoli senza Bastoni e con Inzaghi a seguire la squadra dalla tribuna. Come riporta la Gazzetta dello Sport, è stato il guardalinee al termine della gara contro il Milan a segnalare il comportamento illecito del difensore della Nazionale italiana.

Le due giornate di squalifica per il difensore sono arrivate perché “a fine partita ha rivolto agli ufficiali di gara un’espressione ingiuriosa, reiterando tale atteggiamento due volte, nonostante l’invito a trattenersi”. A rilevare l’infrazione è stato un guardalinee, lì nel momento dell’insulto. Un dettaglio che alla fine ha fatto la differenza. Ora l’Inter dovrà pensare a come sostituire il difensore (il quale è comunque infortunato), almeno nel big match col Napoli.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 10-02-2022


Correa: “Grande rapporto con Lautaro Martinez. Entrambi vogliamo vincere”

Maignan: “Io non sono venuto per far dimenticare Gigio ma per fare il mio lavoro”