Il Napoli cresce e sale al terzo posto solitario in classifica. La vittoria a Firenze potrebbe rappresentare uno spartiacque per la formazione di Benitez che sta recuperando posizioni su posizioni dopo un inizio di campionato balbettante. Gli azzurri superano un altro scoglio importante dopo aver vinto contro la Roma al San Paolo adesso sognano addirittura un aggancio al secondo posto occupato proprio dai giallorossi. Per la Fiorentina, invece, è note fonda. I viola occupano attualmente l’undicesima posizione e sembrano lontani parenti della squadra brillante vista nello scorso campionato. Gli infortuni a raffica non stanno aiutando Montella, ma l’impressione che si ricava da questa prima parta di campionato è che qualcosa si sia rotto anche a livello tattico e di convinzione mentale dei giocatori.

CLICCA QUI PER LA TELECRONACA DI RAFFAELE AURIEMMA

Numeri e curiosità – Era il 129esimo confronto in Serie A tra le due compagini: 51 i successi viola, 43 quelli degli azzurri. Il Napoli resta la squadra più battuta dalla Fiorentina in Serie A, ma i viola hanno vinto solo una delle ultime nove sfide con gli azzurri. I viola non battono il Napoli in casa dal gennaio 2009. La Fiorentina ha segnato più di un gol solo in una delle ultime nove sfide casalinghe con il Napoli in campionato. Il Napoli ha mancato il gol in trasferta solo nella gara di Udine (persa 1-0). Azzurri imbattuti da otto turni in campionato (5V, 3N) e capaci di segnare 18 gol in queste gare. A secco Dries Mertens che ha segnato contro la Fiorentina il suo primo gol in Serie A (nella sfida del Franchi del 30 ottobre 2013). Senza gol in quest’ultimo match anche Christian Maggio che ha segnato tre gol contro la Fiorentina nella sua carriera.

La delusione di Montella a fine partita:

“Nel primo tempo il Napoli ha giocato bene e poteva passare in vantaggio. Nella ripresa abbiamo condotto la gara sin da subito, nel nostro momento migliore abbiamo incassato il gol di Higuain. Poi non siamo stati fortunati a pareggiare la gara nonostante il nostro buon ritmo, la squadra non merita la sconfitta. L’ingresso di Mario Gomez? Non era pronto per fare 90’, ha fatto bene così come Babacar. Stiamo ritrovando piano piano i nostri calciatori migliori, dobbiamo lavorare su questo. Perché la Fiorentina fa bene in Europa e fatica in Italia? Perché il Napoli ha grandi calciatori e ha una rosa più forte del Paok. La classifica non rispecchia il nostro valore, adesso dobbiamo uscire da questa situazione. I ragazzi hanno voglia e qualità per fare meglio”.

La soddisfazione di Benitez:

“È stata una vittoria sofferta contro una grande squadra come la Fiorentina. Questa sera abbiamo dimostrato di avere un grande carattere, ora sarà importante continuare su questa strada. Siamo stati bravi a creare molte azioni offensive ma abbiamo vinto solo 1 a 0 e la vittoria rappresenta la cosa più positiva. Queste partite si devono chiudere perché gli avversari possono pareggiare anche con un solo tiro in porta. Abbiamo fatto tante cose buone ma abbiamo ancora alcune cose da migliorare. Vincere a Firenze è dura per tutti e siamo contenti di essere usciti da questa gara con i tre punti in tasca. Ora l’unico obiettivo per noi è vincere la prossima gara con il Cagliari. Abbiamo due settimane per preparare la gara al meglio.”

FIORENTINA-NAPOLI 0-1 (0-0) | Tabellino

Fiorentina (4-3-3): Neto 7; Tomovic 5, Rodriguez 5.5, Savic 5.5, Alonso 6 (38? st Pasqual 6.5); Fernandez 6.5, Aquilani 5.5 (20? st Pizarro 6), Borja Valero 5.5; Cuadrado 6, Babacar 6, Ilicic 5 (28? st Gomez 6.5) In panchina: Tatarusanu, Richards, Badelj, Vargas, Marin, Kurtic, Joaquin, Basanta, Lazzari. Allenatore: Montella

Napoli (4-2-3-1): Rafael 6.5; Maggio 6, Albiol 6.5, Koulibaly 6, Ghoulam 6.5; Jorginho 6, David Lopez 6.5; Insigne 6.5 (25? st Mertens 6.5), Hamsik 6 (30? st De Guzman 6), Callejon 6; Higuain 7.5 (40? st Henrique sv) In panchina: Andujar, Colombo, Britos, Gargano, Inler, Mesto, Zapata. Allenatore: Benitez.

Arbitro: Valeri di Roma.
Reti: 16? st Higuain.
Note: serata gradevole, terreno in discrete condizioni. Ammoniti: Koulibaly, Ilicic, Savic, Jorginho, Henrique, Cuadrado. Angoli: 6-5 per la Fiorentina. Recupero: 1?; 3?.

Fiorentina-Napoli 0-1 | Foto


Serie A 2014-2015, Fiorentina-Napoli 0-1 decide Higuain

Serie A 2014-2015, Fiorentina-Napoli 0-1 decide Higuain
Serie A 2014-2015, Fiorentina-Napoli 0-1 decide Higuain
Serie A 2014-2015, Fiorentina-Napoli 0-1 decide Higuain
Serie A 2014-2015, Fiorentina-Napoli 0-1 decide Higuain
Serie A 2014-2015, Fiorentina-Napoli 0-1 decide Higuain
Serie A 2014-2015, Fiorentina-Napoli 0-1 decide Higuain
Serie A 2014-2015, Fiorentina-Napoli 0-1 decide Higuain
Serie A 2014-2015, Fiorentina-Napoli 0-1 decide Higuain

nap

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 10-11-2014


Juventus-Parma 7-0 | Telecronache di Zuliani e Paolino, radiocronaca Rai, interviste e statistiche – Video

Roma-Torino, striscione contro i napoletani: “Se occasione ci sarà, annateve a lavà”