Il terzino destro del Milan Alessandro Florenzi riconosce i meriti della dirigenza per la grande stagione del Milan.

Alessandro Florenzi ha parlato in conferenza stampa dal ritiro della nazionale; l’esterno non ha chiarito il suo futuro. “Ho conosciuto Paolo Maldini quest’annoÈ un uomo di grandi valori e con lui ci metterei anche Massara. Sono la base del campionato vinto, loro due col mister hanno fatto un grande lavoro. Sono persone molto importanti che possono fare bene al Milan”.

Un Milan senza Maldini è un po’ come una Roma senza Totti e De Rossi. Durante il percorso al Milan ho trovato molte analogie tra i rossoneri e la Nazionale campione d’Europa. Io lo dicevo da un po’, al Milan non mi capivano perché non avevano vissuto ciò che ho vissuto io ma lo senti quando c’è qualcosa. Al Milan ho trovato tanti giovani molto, molto bravi e alcuni potranno diventare dei campioni. Ma serve il giusto mix con giocatori più esperti“.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 29-05-2022


Marcelo dice ufficialmente addio al Real Madrid

Psg, Donnarumma: “A Courtois faccio i complimenti, grandi interventi”