I Percassi hanno venduto il 55 % di quote dell’Atalanta ad un fondo americano presieduto da Stephen Pagliuca.

Cambia la proprietà dell’Atalanta che ha ufficializzato: “la sottoscrizione di un accordo di Partnership tra la famiglia Percassi e un gruppo di investitori capitanati dal businessman Stephen Pagliuca, Managing Partner e Co-owner dei Boston Celtics, oltre che Co-chairman di Bain Capital, uno dei principali fondi di investimento al mondo“. 

Serie A

Il fondo ha pagato ai Percassi la cifra di 400 milioni di euro, riporta il Corriere dello Sport, per il 55% delle azioni del club. Antonio e Luca Percassi restano presidente e amministratore delegato del club. Queste le prime parole di Pagliuca: “Siamo estremamente felici di entrare in partnership con la famiglia Percassi e di essere di supporto per il futuro sviluppo del club. L’Atalanta e i Boston Celtics condividono gli stessi valori sportivi: spirito di squadra ed un legame unico con le proprie tifoserie e comunità. Riteniamo che la famiglia Percassi abbia costruito basi solidissime su cui lavorare insieme per un rafforzamento globale del marchio, con l’obiettivo di favorire una ulteriore diversificazione e crescita dei ricavi, permettendo al club di diventare sempre piu’ competitivo su scala italiana e internazionale“.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 20-02-2022


Messias: “Siamo delusi, abbiamo lasciato punti per strada”

Rabbia Mourinho: espulso e silenzio nel post-gara