Il Marocco è nella storia: la nazionale africana ha battuto la Spagna e si è qualificata per i quarti di finale della competizione

Con il passaggio ai quarti di finale grazie a rigori calciati bene a differenza degli avversari che non ne hanno segnato uno, il Marocco ha fatto la Storia. Solo una volta, nel 1986, era arrivato agli ottavi di finale, ma era stato superato dalla Germania. Stavolta, invece, arriva ad aggiungere il suo nome alle altre africane approdate ai quarti: Camerun (1990), Senegal (2002) e Ghana (2010).

La Spagna, al contrario, la Storia la ripete. Esattamente come 4 anni fa esce ai rigori. In quel caso era stata la Russia e a sbagliare dal dischetto in quel caso erano stati Koke e Aspas. Stavolta la frittata è stata completa: Sanabria, Soler e Busquets non sono riusciti a trasformare il tiro.

L’articolo Il Marocco fa la Storia, la Spagna la ripete proviene da Calcio News 24.

Riproduzione riservata © 2023 - CALCIOBLOG

feed

ultimo aggiornamento: 06-12-2022


Al-Khelaifi duro sulla Juve: «Non vi piace la Champions League come è ora Allora non giocatela»

Portogallo Svizzera LIVE 1-0: Goncalo Ramos sorprende Sommer, lusitani avanti