Al 92′ di Milan-Spezia il risultato è sull’1-1 ed i padroni di casa attaccano disperatamente alla ricerca dei 3 punti. Rebic porta palla al limite dell’area e viene fermato fallosamente, l’arbitro fischia immediatamente senza accorgersi che la palla sta andando a Messias, che infatti segna. I rossoneri accerchiano subito Marco Serra che sembra aver capito di aver sbagliato e che il suo errore è irrimediabile; bastava aspettare pochissimi secondi per decidere se applicare o meno la regola del vantaggio.

 

Serie A, Bologna-Milan. La fotogallery del 30 gennaio 2021

 

Il gioco prosegue quindi con la punizione battuta dalla squadra di Pioli parata da Provedel; la gara va avanti e lo Spezia vince con un goal di Gyasi al 96′. A termini di regolamento è tutto regolare e men che meno il V. A. R. può intervenire; l’allenatore del Milan ha sostenuto che i giocatori possono essere stati condizionati dall’errore. Il direttore di gara e l’Aia stessa si sarebbero scusate col club, riporta la Gazzetta dello Sport.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 18-01-2022


Gabbia: “Mi trovo bene con Kalulu. Ci siamo preparati al meglio”

Pioli: “Abbiamo le nostre colpe ma abbiamo subìto un torto”