La squadra di Ancelotti ribalta lo 0-1 dell’andata grazie a un super Benzema.

La serata delle stelle. Al Santiago Bernabeu non poteva che finire così. Tripletta di Benzema e Psg ko. La Champions League è la casa del Real Madrid. Carlo Ancelotti conquista i quarti di finale ed elimina uno dei club più pericolosi per la vittoria finale. Un super Benzema, che regola Mbappé e ricorda a tutti perché si è parlato anche di lui nell’era di Cristiano Ronaldo e Messi.

Pallone Champions League

Una mezza papera di Donnarumma spiana la strada al Real, che con esperienza e grande forza mentale fa sua la gara. Il calcio di Ancelotti è semplice quanto efficace. L’allenatore italiano umilia Pochettino e i blancos si candidano alla vittoria della competizione. Le altre pretendenti sono avvisate.

di Riccardo Amato

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

slider

ultimo aggiornamento: 10-03-2022


Diritti tv FIFA, il proprietario del Psg Al-Khelaifi e l’ex numero 2 Valcke sono nei guai

Ancelotti: “Il mio futuro è al Real. Benzema il migliore al mondo”