L’ex capitano del Napoli Insigne è tornato a parlare della scelta di lasciare gli azzurri per volare in Canada al Toronto

Lorenzo Insigne, ex capitano del Napoli, in una intervista a DAZN è tornato a parlare della scelta di lasciare gli azzurri e trasferirsi in Canada al Toronto.

NAPOLI MANCA – «Non nascondo che mi manca giocare con la maglia del Napoli, però ho fatto la mia scelta e non me ne pento. Sono il primo tifoso e Napoli è casa mia. Se andrò via da qua sarà per tornare a Napoli. Ora sto qui e penso a stare bene. Ora, da qui, fa male vedere le loro partite e non stare in campo, però purtroppo è la vita».

RIMPIANTO- «Il rimpianto che abbiamo avuto la possibilità sia con Sarri sia con Spalletti di vincere lo scudetto e non ci siamo riusciti. Eravamo a tanto così, soprattutto con Sarri, e spero che un giorno, anche ora che non ci sono più, il Napoli possa raggiungere questo traguardo perché i tifosi veramente se lo meritano, perché danno tanto alla squadra, la città da tanto alla squadra e non riceve questo affetto. Speriamo che un giorno possano festeggiare perché se lo meritano. E soprattutto spero che i tifosi siano sempre orgogliosi e fieri di me, in occasione della mia ultima gara con il Genoa ho sentito tanto il loro affetto».

The post Insigne: «Napoli casa mia, ma non mi pento della scelta di Toronto» appeared first on Milan News 24.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

feed feed milan

ultimo aggiornamento: 14-09-2022


Roma Atalanta, oltre 600 sostenitori nerazzurri all’Olimpico (e il numero può crescere)

Liverpool Arthur, prestito finito? Le ultime per gennaio