L’esterno olandese dell’Inter, Denzel Dumfries parla in una bella intervista a NU.nl, ecco cosa dice il terzino destro nerazzurro.

Dumfries, esterno destro olandese dell’Inter, si racconta in una bella intervista a NU.nl ecco cosa rivela della sua infanzia: “Ho sempre pensato che sarei arrivato alla nazionale olandese. Anche se c’erano poche persone intorno a me che credevano in quel sogno. I miei genitori non mi hanno mai spinto. Al contrario. Pensavano che il mio sviluppo come persona fosse più importante, dovevo finire la scuola.

Conclude così: “Se avessi voluto smettere di giocare a calcio, sarebbe andato tutto bene. A casa ero l’unico a guardare il calcio in TV, inoltre non avevamo canali sportivi. I miei genitori hanno iniziato a guardare le partite solo quando ho iniziato a giocare allo Sparta“.

Riproduzione riservata © 2023 - CALCIOBLOG

Inter

ultimo aggiornamento: 08-12-2022


Inter, Skriniar: “Nel nostro paese più famoso l’hockey su ghiaccio”

Inter, Asllani: “Se non ci penso io, mi ci fanno pensare gli altri”