Queste le parole dell’Amministratore delegato dell’Inter, Giuseppe Marotta in una bella intervista a DAZN. Ecco i propositi.

L’amministratore delegato dell’Inter, Giuseppe Marotta parla così in una lunga intervista a DAZN, sulla prossima stagione: “Direi una stagione aggressiva. Quando dico aggressiva vuol dire ricca di ambizione, di determinazione, di coraggio, di voglia di fare e di conquistare trofei e posizioni. Più forte delle altre? Difficile dire questo, perché tu credi di aver allestito una squadra forte però poi devi fare i conti con quello che hanno fatto le altre squadre. A mercato chiuso potremo fare delle valutazioni, io dico che l’Inter deve recitare un ruolo da protagonista e, al di là delle rose degli altri, deve essere competitiva.

Giuseppe Marotta

Aggiunge: “Fa parte delle dinamiche ma il tifoso deve stare attento, perché la squadra sarà competitiva. E deve esserlo, nel rispetto della fiducia che loro stessi ci hanno dato. Io ho accettato questo confronto, coi miei collaboratori che con me sono scesi a questo confronto. Ho notato questa passione, l’abbiamo visto anche nell’ultima partita contro la Sampdoria. Una manifestazione di affetto che ha rappresentato il giusto connubio fra squadra e tifoseria.” Conclude.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

Inter

ultimo aggiornamento: 22-07-2022


Juventus, Gatti: “Mi hanno colpito tantissime cose a cui non ero abituato”

Marotta: “Il ritorno di Lukaku è una bella pagina del mondo del calcio”