Il tecnico dell’Inter Simone Inzaghi ha provato ad analizzare motivi e cause del momento negativo della sua squadra.

Simone Inzaghi commenta così a DAZN il pareggio casalingo con la Fiorentina. “Il primo tempo è stato insufficiente. Avremmo dovuto fare di più nel primo tempo, dopo il pareggio abbiamo creato tanto. Purtroppo è un momento no, non possiamo negarlo. Avere fatto solo sette punti in sette partite sta iniziando a pesare, ma dobbiamo tornare a correre perché con questa media non si vince lo scudetto in Italia”.

Denzel Dumfries
Denzel Dumfries

Oggi ha giocato meglio la Fiorentina nel primo tempo e noi nel secondo, il risultato è stato un pareggio che non può accontentarci. Da allenatore sono il primo responsabile, ma non mi aspettato un altro brutto approccio alla partita dopo che a Torino avevamo iniziato molto bene. Non scendiamo in campo con la paura sentiamo le responsabilità dopo l’ottimo rendimento nella prima parte di stagione. Dobbiamo restare tranquilli, lavorare di più e tornare a finalizzare come eravamo abituati a fare. Dobbiamo tornare a vincere per sbloccarci. La Juventus? Sappiamo che sono fortissimi li abbiamo già affrontati due volte in stagione, ma ci prepareremo bene nelle prossime due settimane“.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 20-03-2022


Pioli: “Abbiamo il 30 % di possibilità di vincere lo Scudetto, stiamo lavorando molto bene”

Italiano: “C’è qualche rimpianto per qualche occasione sprecata ma sono soddisfatto della prestazione”