Le parole di Giacomo Raspadori in ritiro con la nazionale italiana, in vista della sfida tra Germania e Italia.

L’attaccante dell’Italia, Giacomo Raspadori parla del gol che continua a mancare: “Per noi attaccanti il gol è la cosa più importante, viviamo per quello. Sentiamo la responsabilità, ma ci sono momenti in cui non tutto va per il meglio, poi torna alla normalità la situazione. Noi attaccanti dobbiamo lavorare e se certe cose non vengono dobbiamo stare attenti ai dettagli. Tanti di noi non hanno giocato insieme, certe gare portano più conoscenza.

Sulla nazionale tedesca: “Si può dire sia più forte di noi, hanno più esperienza. Hanno tante gare in più disputate in campo internazionale. Così io dico che sono superiori, poi bisogna dimostrarlo sempre sul campo.

Giacomo Raspadori
Giacomo Raspadori

Il momento di rialzarsi: “Il dialogo c’è stato per passare un momento poco positivo. C’è stata questa voglia di mettersi in mostra che è fondamentale. Abbiamo avuto delusioni grandi.

Conclude sulla convivenza durante il calcio mercato: “A questo periodo ci si arriva con più responsabilità rispetto a un anno fa. I giovani possono sbagliare, vivere i momenti negativi nel modo giusto. La vera crescita è viverla nel modo giusto e questo fa la differenza.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 13-06-2022


Juventus, Vlahovic: “Quando arrivi qui non ti arrendi mai”

Italia, Mancini: “La mediana dev’essere molto offensiva”