L’allenatore della Fiorentina Vincenzo Italiano è contento del pareggio strappato a San Siro nonostante qualche piccolo rammarico.

Vincenzo Italiano ha espresso il suo parere riguardo l’1-1 con l’Inter a DAZN. “I rimpianti sono soprattutto per le occasioni mancate nel primo tempo. Siamo riusciti a fare una buona partita, ma nei minuti finali siamo sempre noi che finiamo per soccombere, pur essendo riusciti a creare l’occasione mancata da Ikoné. Resto comunque soddisfatto della prestazione dei ragazzi: hanno mostrato ancora una volta grande coraggio e volontà di giocare. Torreira è un combattente, un uomo squadra che dà l’anima in campo”.

IM_San_Siro_Vuoto_1
IM_San_Siro_Vuoto_1

Sono contento per il suo gol: è un giocatore che ha tempismo e sa accompagnare la manovra offensiva. Visto che è un centrocampista gli vanno fatti i complimenti perché oltre a queste qualità abbina anche tanta corsa. Quando si riesce ad accompagnare tutti la fase offensiva c’è molta scelta per poter attaccare lo spazio: Torreira ha il tempismo del goleador, ma nel primo tempo Gonzalez e Saponarahanno avuto occasioni altrettanto importanti. Potevamo gestire meglio qualche possesso nella loro metà campo, mentre invece si sono venute a creare molte ripartenze che hanno tolto lucidità a tanti giocatori nel finale. La voglia di fare gol a volte non ti fa ragionare, ma per 70’ si è vista una grande Fiorentina. Il punto resta comunque meritato: sono felice di quello che abbiamo fatto vedere“.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 20-03-2022


Inzaghi: “Primo tempo insufficiente, il pareggio non ci rende felici, io sono il primo responsabile”

Spalletti: “Bravi a non perdere mai lucidità, Zanoli diventerà fortissimo”