Il tecnico della Fiorentina Vincenzo Italiano ha presentato l’attesissima semifinale di Coppa Italia con la Juventus.

Vincenzo Italiano ha parlato in conferenza stampa della gara di stasera contro i bianconeri. “È una sfida che si gioca in 180 minuti e serve grande maturità da parte di tutta la squadra. Speravo di preparare la sfida con un umore diverso, dispiace per la sconfitta col Sassuolo ma questo ci dà ancora più voglia e concentrazione. So quanto è importante per la città questa partita con la Juve, ma lo sarà anche per noi”.

Dusan Vlahovic
Dusan Vlahovic

Siamo in una semifinale e cercheremo fin dalla prima partita di essere attenti a tutte le situazioni. Non so quali saranno le scelte di Allegri in attacco, per noi non cambia niente. Dobbiamo affrontare la Juve da squadra vera. Lì davanti loro sono forti, hanno frecce che possono far male in ogni momento, sono molto forti in difesa e arrivano da 13 risultati utili di fila. Per me la preoccupazione è quella, non se lo stadio accoglierà bene o male Vlahovic. Io mi auguro che i tifosi spingano soprattutto noi, quando la gente vuole sa essere il dodicesimo o tredicesimo uomo in campo e noi ne abbiamo bisogno”.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 02-03-2022


Coppa Italia: Fiorentina-Juventus probabili formazioni

Borja Valero: “I tifosi a Firenze sono molto carichi prima della gara con la Juve, fa impressione”