Kjaer a DAZN: «Contento del rientro, loro tutti chiusi dietro». Le parole del difensore

Simon Kjaer a DAZN dopo Sassuolo-Milan.

RIENTRO – «270 giorni sono tanti, tanto lavoro, tanto sacrificio e sono molto contento di essere tornato e aver dato una mano».

CONDIZIONI – «Sto bene, però diciamo che questa sensazione non l’avevo da quando avevo 24 anni. Sentivo tirare davanti e dietro e ho preso questa decisione per non stirarmi».

SOFFERENZA – «Non decido io quando devo soffrire, decide l’attaccante. Mi sono sentito molto bene, manca ancora un po’. Sicuramente devo parlare di più».

MATCH – «Dobbiamo vincere, abbiamo fatto meglio di loro. Loro hanno giocato tutti dietro, anche contenti per un punto. Ovviamente siamo i Campioni d’Italia, ma manca l’ultimo passaggio, la finalizzazione e su quello dobbiamo lavorare».

COSA MIGLIORARE – «E’ una cosa su cui abbiamo lavorato la profondità, anche per i giocatori che abbiamo. Ogni tanto è un po’ forzato e va gestito meglio, ma i secondi palloni vanno sfruttati, è lì dove si crea un po’ di casino. Loro comunque si sono difesi bene».

The post Kjaer a DAZN: «Contento del rientro, loro tutti chiusi dietro» appeared first on Milan News 24.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

feed feed milan

ultimo aggiornamento: 30-08-2022


Infortunio Florenzi: problemi all’aduttore, le ultime

Roma Belotti, cori e applausi per il Gallo dalla Curva Sud