Il difensore del Napoli Kalidou Koulibaly torna a parlare di Maurizio Sarri raccontando un paio di aneddoti sul tecnico.

Kalidou Koulibaly è stato intervistato da Onze Mondial e ha rivelato chi è l’attaccante più forte in circolazione secondo lui. “Ho avuti tanti allenatori atipici, sono stati grandi tecnici ma il più ‘pazzo’ è stato Maurizio Sarri. Era molto appassionato di tattica, ci ha fatto davvero lavorare tanto in undici contro zero. Ma la cosa più pazza che ha fatto è stata quando è nato mio figlio”.

IM_pallone_serie_A_2020
IM_pallone_serie_A_2020

Mia moglie stava per partorire, Sarri mi disse che non avevo il diritto di andare da lei per la nascita di mio figlio, era davvero un pazzo. Benzema? Non c’è niente da dire. Per me, lo dico da molto, molto tempo, è uno dei migliori giocatori e attaccanti del mondo. E’ l’attaccante contro il quale ho fatto più fatica a giocare perché è molto, molto intelligente. Lo vedi ancora oggi. Chiedi a qualcuno dei miei amici, quando lo giocai quattro anni fa anni fa dicevo che era l’attaccante più forte contro cui avessi giocato e oggi dimostra che non sbagliavo”.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 16-05-2022


Juventus: Fagioli torna in bianconero, addio alla Cremonese

Milan: ricavi dallo stadio alle stelle, oltre 40 milioni