La Lega Pro sta studiando l’ipotesi di giocare alla mattina per evitare il caro energia. Crescono i dubbi sulla proposta

La Lega Pro sta lavorando a trovare delle soluzioni per scongiurare il caro energia. Una delle soluzioni proposte è quella di giocare le partite la mattina. L’opzione ha sollevato alcuni dubbi, tra cui quelli del presidente della Viterbese, Francesco Ghirelli. Di seguito le sue parole al Messaggero.

«Credo che verrebbero ancora meno spettatori, poi a Viterbo in pieno inverno la mattina spesso è freddo, non credo sia una buona soluzione. Giocare una partita in notturna costa in media dai mille ai 1.500 euro solo di energia elettrica. Se poi aggiungiamo le spese per Croce Rossa, Vigili del fuoco, vigilanza, pulizie eccetera siamo tra i 4 e i 5 mila euro a partita».

The post Lega Pro, preoccupa il caro energia: l’ipotesi sul tavolo appeared first on Milan News 24.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

feed feed milan

ultimo aggiornamento: 22-09-2022


Juve, Chiellini: «Il Manchester City di Mancini mi aveva cercato»

Manolas raggiunge Pjanic: nuova avventura in Arabia