Maldini a MilanTV: «Vogliamo completare la nostra crescita». Le parole del dirigente dopo Milan-Salisburgo

Paolo Maldini parla così a Sky nel post partita di Milan-Salisburgo.

VALORI – «I valori te li dà il club, la storia, i giocatori, i presidenti e i dirigenti che abbiamo avuto. Un tramandare di cose che non riguardano solo il calcio ma anche la vita, che è più importante di una partita di calcio».

ULTERIORE STEP – «Erano le cose che avevamo programmato, ma tra il programmare ed eseguire non sempre riesce tutto. Quando siamo partiti nel 2019 abbiamo raggiunto tutti gli obiettivi, quello più grande è stato quello di creare con San Siro un legame pazzesco. Credo sia un piacere venire a San Siro per vedere questa squadra». 

QUALIFICAZIONE – «Siamo super contenti, era un obiettivo del club, della squadra e del mister. Siamo assolutamente felici per come è arrivata, per la risposta che abbiamo dato. Adesso dovremo goderci questo ottavo di finale ed essere pronti a fare qualcosa di ancora migliore».

AMBIZIONI – «Quello che chiediamo ai nostri giocatori, che sono forti, è di prendere consapevolezza della propria forza e di essere ambiziosi, perché questo è un club ambizioni. Abbiamo una crescita che voglia completare, dove arriverà questa squadra dipenderà anche da come si svilupperà tutta la galassia Milan».

OBIETTIVI – «Quelli che aveva già elencato Cardinale, cioè di essere ambiziosi, cercare di competere con i migliori. Il processo di crescita non è legato solo alla squadra ma tutto l’ambiente Milan deve riuscire ad arrivare a quel livello. Dagli ottavi di Champions in poi le classifiche si fanno quasi in automatico con i bilanci. Il Milan comunque ha una storia anche quando questi ricavi non sono al livello delle altre».

The post Maldini a MilanTV: «Vogliamo completare la nostra crescita» appeared first on Milan News 24.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

feed feed milan

ultimo aggiornamento: 02-11-2022


Pioli a Prime Video: «Puntiamo in alto, non importa chi troviamo agli ottavi»

Milan, Giroud: «Non ci poniamo limiti. Un premio per noi e i tifosi»