Il commissario tecnico dell’Italia Roberto Mancini ha parlato alla vigilia di Italia-Germani di Nations League.

Roberto Mancini si è detto meravigliato dai forfait di alcuni giocatori; lo ha ammesso in conferenza stampa. “I forfait di Zaccagni e Lazzari hanno sorpreso anche me, mi sembrava stessero bene ma loro mi hanno detto ieri di avere problemi e li abbiamo mandati a casa. La vittoria dell’Europeo fa parte di quelle magie che fanno parte di quei tornei lì, ora dobbiamo ripartire e tornare a quella magia. Fiducia? Io la sento e non ho mai avuto questo tipo di problema”. 

Roberto Mancini
Roberto Mancini

Nel calcio però quando vinci tutti sono con te, quando perdi quasi tutti contro. È così. Affrontiamo le due squadre più forti del momento, Germania e Inghilterra. Sono davvero tra le migliori: hanno grandi giocatori e noi cambiando molto ci prendiamo tanti rischi. Sono partite che, dovessero andare bene a livello di gioco, potrebbe essere un buon inizio. Cambiamenti contro la Germania? Sì, anche 20 su 20 giocatori. Molti sono andati via, anche fisicamente avevano bisogno di recuperare e non erano nelle condizioni di giocare quattro partite“.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 04-06-2022


Roma, Zalewski: “Italia? La nazionale polacca mi ha chiamato”

Roma, Mourinho: “ho una relazione di grande empatia”