Prima del derby di andata di Coppa Italia poi terminato 0-0 Beppe Marotta ha toccato anche argomenti quali la lotta Scudetto ed il FairPlay finanziario.

SportMediaset ha intervistato l’amministratore delegato dell’Inter Beppe Marotta prima del derby di ieri. “Tifosi tranquilli non è investigazione ma un’osservazione dei vertici UEFA che monitorano decine di club dopo il covid e su tutte le conseguenze a partire dalle contrazioni economiche che ha portato ai club grosse perdite. E dunque vuole capire quali sono gli accorgimenti necessari per poter tornare alla situazione di prima”.

Punti a disposizione in campionato sono molti. Dobbiamo tenere l’asticella alta, non avere paura di essere ambiziosi e ce la giocheremo fino alla fine. Le prime cinque sono autorevoli candidate alla vittoria finale. Sarebbe ordinario per la Juve lottare per lo scudetto, più straordinario che non lotti. Non possiamo dimenticare il valore di Milan, Napoli e Atalanta, credo che la lotta si restringa a queste squadre”. 

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 02-03-2022


Salernitana: incidente d’auto per Ribery, nulla di grave ma è out per l’Inter

Skriniar: “Volevamo fare di più, torneremo quelli di prima, in campionato è tutto nelle nostre mani”