Il tecnico del Milan si è concesso in una intervista al quotidiano Gulf News, ecco le dichiarazioni di Pioli.

L’allenatore del Milan, Stefano Pioli ha parlato al giornale degli Emirati Arabi, Gulf News. Questo il suo pensiero sulla squadra rossonera:

“Credo che questo gruppo abbia un grande potenziale. Non abbiamo mai escluso nulla, ma il mio obiettivo attuale è raccogliere più punti della scorsa stagione: giochiamo ogni partita come se fosse assolutamente decisiva e poi vediamo dove arriviamo. Non essere più coinvolti nelle partite infrasettimanali ci consentirà di fare un lavoro mirato e di dare più riposo ai nostri giocatori.”

Sassuolo-Milan 1-2 domenica 20 dicembre 2020 Serie A

L’allenatore Stefano Pioli parla di cosa ha provato quando è arrivato a Milano: “Dopo pochi giorni al Milan, ho sentito qualcosa che non avevo mai provato altrove: mi sono sentito subito a casa. La pressione fa parte del mio lavoro, ma è anche motivante perché mi ricorda che posso sempre fare meglio. Durante un viaggio possono capitare dei momenti in cui si rallenta, ma l’importante è andare avanti e non fermarsi mai.”

Conclude sulla Champions League: “Abbiamo imparato molto, ma siamo consapevoli di dover fare di più, perché l’asticella è molto alta. In Champions League contano i dettagli. Abituarsi a giocare determinate partite permette di acquisire conoscenze ed esperienze fondamentali.”

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

Milan

ultimo aggiornamento: 21-03-2022


Balotelli: “Sono felice della mia carriera, mi manca solo qualche trofeo in nazionale, se non fosse per De Laurentiis…”

Bayern Monaco, Coman: “PSG? Pensavo di giocare di più”