Il tecnico del Milan, Pioli parla in vista del match contro il Torino e di Pobega che potrebbe restare in rossonero il prossimo anno.

L’allenatore del Milan, Stefano Pioli parla alla vigilia del match contro il Torino, queste le parole sul problema del gol: “I grandi numeri ti dicono qualcosa. Siamo consapevoli che dobbiamo migliorare nella fase realizzativa: su questo abbiamo cercato di lavorare con ancora più precisione ed efficacia”.

Su Pobega: “Ha fatto sicuramente bene, ma non è questo il momento di parlare della prossima stagione. Siamo concentrati sul valorizzare al meglio la rosa attuale”.

Tommaso Pobega

Pioli parla poi di Brahim Diaz e Messias: “Hanno la fiducia, tutti i miei giocatori; li stimo tantissimo, per il lavoro quotidiano. Poi faccio delle scelte per mettere la formazioni migliore. Tutti devono pensare che una manciata di minuti giocati può fare la differenza”.

Su Leao e Rebic insieme: “Può essere una soluzione più adatta per le difese a 3, che a 4. Ci sta di cambiare qualcosina e provare altre situazioni. Con Kessie trequartista sei un po’ più equilibrato, ma dipende dalle partite”.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

Milan

ultimo aggiornamento: 09-04-2022


Allegri e la tendenza a giudicare troppo velocemente i giovani

Napoli, Spalletti: “Lo stadio pieno è il pezzetto che ci mancava”