L’ex allenatore del Milan commenta il momento della squadra e critica il calciatore portoghese.

Fabio Capello ha commentato la prestazione di Rafael Leao a Napoli. “Non sempre tornava a centrocampo”, ha affermato l’ex allenatore rossonero alla Gazzetta dello Sport. “Gran giocatore, divertente, a volte vale da solo il prezzo del biglietto, però negli ultimi tempi sembra più egoista. Forse sente l’ansia di far gol. Sia chiaro: è il pelo nell’uovo ma è una sua caratteristica”.

Il calciatore, a soli 22 anni, deve ancora migliorare. La sua crescita rispetto alla passata stagione è tuttavia evidente. Merito del lavoro di Pioli che ha portato a un livello superiore tutta la squadra. Ora il Milan si gode la vetta della classifica e può contare su un calendario più semplice rispetto a Inter e Napoli.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

slider

ultimo aggiornamento: 08-03-2022


Vieri critica Inzaghi sulla gestione di Sanchez

Milan, spunta il patto tra Pioli e Ibrahimovic