Raffaele Palladino, tecnico del Monza, ha parlato dello stato d’animo della squadra dopo l’episodio che ha coinvolto Pablo Marì

Intervenuto in conferenza stampa, il tecnico del Monza Raffaele Palladino ha parlato così dello stato d’animo della squadra dopo quanto successo a Pablo Marì:

«La squadra non è che non voleva giocare. Ma è stata una settimana pesante, che ha scosso il gruppo squadra che era molto preoccupato e giù di morale. Le voci iniziali ha scosso tutto l’ambiente. Inizialmente si è pensato al rinvio ma quando abbiamo capito che Pablo Mari era fuori pericolo abbiamo reagito bene. Quando succede una cosa così grave è normale che ci possa essere un contraccolpo psicologico. Poi dopo ci siamo parlati anche fra di noi ed abbiamo capito che la cosa poteva anche essere molto più grave. Ci deve essere da parte nostra una reazione importante, siamo dei professionisti e dobbiamo essere bravi anche a mettere in campo ciò che abbiamo vissuto nel corso della settimana. Il contraccolpo lo abbiamo subito, ma fra l’essere negativi e positivi dobbiamo essere positivi. Scendere in campo con grande voglia. Ci tengo a fare a nome di tutta la squadra le condoglianze alla vittima di Assago, ci ha scosso tantissimo. Il pensiero va a lui ed a tutti gli altri feriti. E’ stata una settimana molto triste, ma per come è andata per Pablo Marì dobbiamo essere felici. E’ successo un miracolo. Gli attaccanti? Loro sono vogliosi di fare gol. Ovviamente stiamo cercando di lavorare nella fase realizzativa, lo abbiamo fatto anche in settimana. Tuttavia credo che a volte anche gli episodi incidono, sono convinto che presto arriveranno anche i loro gol».

The post Monza, Palladino: «Molto scossi da quanto successo a Pablo Marì» appeared first on Milan News 24.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

feed feed milan

ultimo aggiornamento: 30-10-2022


Roma, tegola Spinazzola: sarà out con l’Hellas Verona e punta al rientro con la Lazio

Sacchi: “per il Milan sarà un impegno complicato”