Un gol per la storia. Con il rigore realizzato contro la Salernitana, Lorenzo Insigne taglia un traguardo importante con la maglia del Napoli. L’attaccante ha raggiunto infatti Diego Armando Maradona a quota 115 reti, al terzo posto nella classifica dei migliori marcatori all-time con la casacca azzurra. A riportarlo è Sportmediaset.

Dopo il gol Insigne, che sta giocando gli ultimi mesi con il Napoli e dal primo luglio si trasferirà in Canada a Toronto nell’esultanza con i suoi compagni si è rivolto alla telecamera e con la mano sullo stemma ha urlato: “Ci sono e ci sarò sempre”. Una dedica tra presente e futuro. Intanto il suo gol lo fa entrare di diritto nell’elite dei grandi campioni che hanno vestito l’azzurro.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 23-01-2022


Salernitana, Colantuono: “I ragazzi sono stati stoici”

Tare: “Lavoriamo per sbloccare l’indice di liquidità, in campionato…”