L’allenatore della Salernitana Davide Nicola è contento per la vittoria di ieri contro l’Udinese che fa sperare i granata ancora nella salvezza.

Davide Nicola ha analizzato così a DAZN la vittoria a tempo scaduto di ieri. “Sono soddisfatto, è la seconda vittoria di fila contro una squadra che aveva fatto 15 punti nelle ultime otto partite, quindi una squadra molto forte e ben allenata. Sono contento per i nostri tifosi, che anche oggi erano in massa con noi, per i ragazzi e per la società. La vittoria di stasera parte da lontano, il nostro lavoro è sempre stato buono e oggi siamo riusciti a conquistare la seconda vittoria esterna di fila”.

Non abbiamo fatto nulla perché ci aspetta una battaglia incredibile, visto che tra pochi giorni avremo la Fiorentina in casa che si aggiunge alle tante avversarie di qualità che abbiamo affrontato meritando di raccogliere di più rispetto a stasera, dove ci poteva stare anche il pareggio. Noi abbiamo voglia di crederci, di non mollare, di essere competitivi. Vogliamo raggiungere qualcosa di straordinario insieme alla nostra gente. Verdi? Gli faccio i complimenti perchè si è fatto trovare pronto e non ha sbagliato davanti al portiere all’ultimo secondo. Ma bravi tutti, perchè contro un Udinese così forte non era facile, inoltre avevamo assenze importanti e chi l’ha giocato ha fatto benissimo. Chiaramente questi tre punti aumentano l’autostima, ma non è finita e non ci arrendiamo. E poi, con questi grandi tifosi può succedere davvero di tutto”.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 21-04-2022


Marchetti: “La Juventus si è demotivata dopo la sconfitta con l’Inter”

Allegri recrimina: “Mi fa girare le scatole non essere in lotta per lo Scudetto”