Francesco Acerbi

Il noto agente FIFA Federico Pastorello ha rivelato importanti notizie su alcuni suoi assistiti.

Federico Pastorello ieri è stato nella sede dell’Inter ed all’uscita ha spiegato il perché ai cronisti presenti: “In questo periodo fa parte del nostro lavoro. Incontriamo i club per fare il punto con i nostri assistiti per capire le esigenze delle squadre. Era qualche settimana che mancavo dai miei amici qui all’Inter”.

Le condizioni di Acerbi

“Dispiace per l’Europeo, ci ha provato nell’ultima partita con il Verona per capire le condizioni. Purtroppo però se lui ha detto che non ce la faceva era perché era davvero al limite. Diciamo che lui ci ha abituato a considerarlo l’ultimo a mollare, quindi possiamo dire che da un lato dispiace ma dall’altro, quello del club, sono più contenti all’Inter visto che recupererà prima e sarà pronto per il ritiro”.

Mehdi Taremi
Mehdi Taremi

Sull’olandese

“Stefan ha avuto vari interessamenti di club importanti in Olanda. Lui si vede ancora in Italia all’Inter al 100%, poi in futuro non si può mai sapere. In questo momento lo consideriamo all’Inter”.

L’arrivo di Taremi

“Ha tantissima voglia di iniziare, ha fatto una scelta molti mesi fa e sarà una bellissima sorpresa. Io sono stato l’intermediario della trattativa, non è un mio assistito, ma ho trovato un ragazzo straordinario. Si adatterà sicuramente benissimo, sarà una bella sorpresa anche per i tifosi”.

L’ammissione

“Diciamo che ero qui anche per Kotarski, un portiere giovane molto forte, secondo me l’Inter ha già un nome su cui sono più convinti (Martinez del Genoa, ndr). Kotarski può essere una valida alternativa, speriamo quindi che la prima scelta possa saltare, così che si possano aprire i fronti per le seconde scelte”.

L’articolo Pastorello: “Acerbi dispiaciuto per l’Europeo, De Vrij ha offerte dall’Olanda, Taremi sarà una bella sorpresa” proviene da Notizie Inter.

Riproduzione riservata © 2024 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 14-06-2024


Inter, Tare esalta Asllani: “Può diventare un piccolo Pirlo…”

Inter, Giroud su Thuram: “E’ interista ma penso che…”