Benjamin Pavard

Il difensore dell’Inter Benjamin Pavard ha rivelato di sentirsi più difensore centrale che terzino destro.

Benjamin Pavard ha parlato della sua prima stagione all’Inter a Cronache di Spogliatoio. “Provo solo ad essere me stesso, ad essere il più importante possibile per la squadra: sono al servizio del gruppo. Come difensore centrale devo vincere i duelli ed essere preciso nei passaggi, ma in quanto difensore devo essere duro nella chiusure. Quindi provo a fare il mio lavoro nel miglior modo possibile e quest’anno è andata bene, molto bene. Ma devo anche ringraziare il gruppo perché da quando sono arrivato mi hanno messo subito in ottime condizioni. Sia l’allenatore, sia lo staff e anche i giocatori: c’era veramente un’atmosfera top. Sono molto contento perché mi hanno accolto bene in squadra”.

Benjamin Pavard scudetto 2024
Benjamin Pavard scudetto 2024

Il suo ruolo

“Tutti mi vedono come terzino destro perché è vero che ci ho giocato tante stagioni, ma il mio ruolo da quando sono piccolo è il difensore centrale. È il ruolo in cui mi trovo meglio e in cui posso esprimere al meglio le mie qualità. Per me è normale, per molta gente è strano che giochi bene in quel ruolo e che mi trovi bene. Ma per me è normale perché è sempre stato il mio ruolo e sono soddisfatto. Ho potuto dimostrarlo in questa prima stagione all’Inter e spero di poterlo fare anche nelle prossime”.

Il trasferimento all’Inter

“Volevo andarmene dal Bayern Monaco, quando l’Inter mi ha chiamato ho detto sì perché c’era un progetto che mi interessava. Sono venuto qui con lo status di uno che ha vinto molti trofei e ho dimostrato di avere ancora voglia di vincere, così come l’Inter. L’idea era di vincere, è andata super bene ed è stato naturale. È un campionato che mi piace molto, i tifosi dell’Inter sono eccezionali. Quindi va tutto bene, sono veramente contento qui”.

L’articolo Pavard: “Come difensore centrale devo essere preciso, ecco perché ho detto subito sì all’Inter” proviene da Notizie Inter.

Riproduzione riservata © 2024 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 07-06-2024


Inzaghi prepara il piano per potenziare la rosa: settimana prossima il summit, serve capire in fretta la volontà di Dumfries

Handanovic: “Oaktree sa chi è Marotta, il prossimo campionato sarà molto più equilibrato”