L’attaccante spagnolo sostiene che la sua squadra sta assimilando bene i concetti di Maurizio Sarri e che quindi nessun obiettivo potrebbe essere precluso.

Pedro in conferenza stampa dal ritiro della Lazio non si pone limiti. “Lo scorso anno abbiamo lavorato sulle idee di Maurizio Sarri, ma non è stato facile. Tanti giocatori erano nuovi ed era difficile da capire. Adesso partiamo con un altro punto di riferimento. In Europa League dobbiamo andare avanti e dobbiamo fare subito un bel girone anche se sarà difficile”.

Europa League

Con la squadra che abbiamo dobbiamo puntare alla Champions perché possiamo farlo. Marcos Antonio mi sta piacendo molto in una posizione che è molto importante per la squadra. Può aiutare con le sue caratteristiche, gioca la palla in maniera veloce. L’unica cosa che voglio è vincere qualche trofeo con questa maglia perché ho vinto ovunque e mi manca qui. Vincere il campionato non è una cosa così impossibile, sappiamo che è difficile perché ci sono tante squadre forti. Ma dobbiamo lavorare e fare le cose fatte bene”.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 22-07-2022


Allegri non si nasconde: “Dobbiamo puntare allo Scudetto”

Salihamidzic: “Non capisco per niente l’addio di Lewandowski”