il secondo portiere della Juventus Mattia Perin è soddisfatto del lavoro che la sua squadra sta svolgendo negli Stati Uniti.

Mattia Perin ha parlato al canale Twitch della Juventus della tournée americana. “Quando venni cinque anni fa, nel 2017, faceva molto caldo. Ora le temperature sono più basse che a Torino. E’ la situazione ideale. Sono arrivati giocatori di grande qualità: la conferma c’è già stata in quest’inizio di precampionato”.

Massimiliano Allegri

Ora dobbiamo creare un bel gruppo, porci obiettivi chiari e perseguirli con il lavoro di squadra. Una tournée del genere ce lo permette. Affrontiamo già sfide importanti contro Real e Barcellona, che ci faranno capire a che punto siamo. Abbiamo ancora le gambe pesanti, siamo all’inizio. Inizieremo, però, a vedere che carattere abbiamo. La gara col Barcellona ci farà capire a che punto siamo dal punto di vista fisico e della preparazione. Il fuso orario non è semplice da affrontare”.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 25-07-2022


Nervi tesi in allenamento: sessione terminata in anticipo per Osimhen

Sacchi: “Di Maria è già in gran spolvero”