L’attaccante Andrea Pinamonti ha svelato i suoi obiettivi a breve e lungo termine.

L’attaccante dell’Inter in prestito all’Empoli Andrea Pinamonti ha raccontato la sua soddisfazione per questa stagione e ha detto quali sono i suoi prossimi traguardi nel corso di una lunga chiacchierata a Sportitalia. “”A Empoli mi sto trovando molto bene, è un ambiente dove si può lavorare e penso che i risultati si stiano vedendo. Non tanto per me, ma in generale come squadra. Tornare all’Inter? Sicuramente l’Empoli per me deve essere un trampolino, poi per il resto si vedrà: penso a lavorare e a finire questa stagione nel miglior modo possibile, per poi puntare l’anno prossimo a palcoscenici magari più importanti. Come detto, però, bisogna prima concludere nel migliore dei modi“.

IM_pallone_serie_A_2020
IM_pallone_serie_A_2020

Il mio obiettivo rimane la doppia cifra: adesso ci sono vicino, ma fin quando non si raggiunge l’obiettivo è inutile cambiarlo. Quando arriverò al decimo gol poi punteremo al prossimo obiettivo, potrebbe essere 15, chi lo sa? Quando ho maturato la scelta Empoli? La scelta è stata magari più prolungata rispetto ad altre volte, c’erano anche altre soluzioni che ho valutato questa estate, ma alla fine penso che sia stata la scelta migliore. Il presidente, l’allenatore e il direttore mi hanno voluto fortemente, e quando senti questo affetto e questa fiducia capisci che può essere la piazza giusta per te. Tornassi indietro rifarei questa scelta altre mille volte“.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 15-02-2022


Thiago Motta: “Complimenti alla Fiorentina, è stata una partita difficile potevamo andare in vantaggio ma…”

Zenga: “Sognavo la panchina interista, col Liverpool tappa cruciale del processo di crescita”