Parla Sacchi ai microfoni dell’Ansa, ecco le parole dell’ex tecnico rossonero che parla del Milan e del calcio in generale.

Ecco le parole di Arrigo Sacchi intervistato dall’Ansa, così sui rossoneri del Milan: “Il calcio è spettacolo, fare squadra è oltremodo complicato, ma i risultati si ottengono con il lavoro del collettivo. Io all’inizio scelsi di puntare sull’ottimismo e di mettere da parte il pessimismo, così arrivarono i risultati. Quando lasciai il Milan, dopo quattro anni, dissi ai ‘miei’ calciatori: adesso siete tutti maestri, ma non giocherete mai più così.

Aggiunge l’ex tecnico: “Le squadre straniere si avvicinano quasi tutte al mio calcio. In Italia ci avviciniamo a giocare un calcio da protagonista, divertente, che dia emozioni. Se questo sport non darà emozioni perderà appeal. E serve un’evoluzione continua, perché oggi il mondo va a una velocità supersonica che in un anno perdi la conoscenza e questo vale anche nel calcio.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

Milan

ultimo aggiornamento: 27-08-2022


Champions League, ecco le quote dei bookmakers sulle italiane

Calciomercato Milan, sfuma Chalobah: ora due nomi in corsa