Il tecnico del Sassuolo, Alessio Dionisi parla a DAZN dopo Sassuolo-Atalanta 2-1. Queste le dichiarazioni dell’allenatore.

L’allenatore del Sassuolo, Alessio Dionisi alle telecamere e ai microfoni di DAZN parla della bella vittoria della sua squadra contro l’Atalanta.

Queste le parole di Dionisi: “E’ un Sassuolo nel pieno della sua consapevolezza, questo ci deve dare una spinta per affrontare le ultime sei partite sapendo che ogni partita ha un inizio e una fine. Sapevamo che avremmo trovato un’Atalanta vogliosa di vincere, anche se veniva dall’Europa League ha tanti giocatori forti. Siamo stati bravi, soffriamo loro storicamente, invece nel primo tempo abbiamo fatto molto bene e nel secondo siamo stati cinici e determinati nel volerla vincere.” Rivela Dionisi.

IM_Berardi_Domenico_2
IM_Berardi_Domenico_2

I punti contro le big del campionato: “Se abbiamo fatto risultati con le prime sette ma abbiamo 46 punti, che sono comunque tanti, vuol dire che dobbiamo avere più continuità. Ora dobbiamo dimostrare quanto valiamo contro il Cagliari, che rispettiamo, sulla carta non ha niente meno di noi, dobbiamo andare là per far punti. Siamo orgogliosi di quel che stiamo facendo, ci piacerebbe dare continuità anche contro quelle del nostro livello e non solo quelle più forti di noi.” Conclude così il tecnico neroverde.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

Sassuolo

ultimo aggiornamento: 10-04-2022


Fiorentina, Italiano: “oggi siamo stati anche cinici”

Udinese, Cioffi: “Siamo stati più brutti e sporchi”