Il capitano del Sassuolo Francesco Magnanelli giocherà oggi la sua ultima partita con la maglia neroverde.

Francesco Magnanelli ha tenuto una conferenza stampa in cui ha ufficializzato suo ritiro dal calcio giocato in maniera commossa. “È un percorso iniziato tantissimi anni fa, sono qui a chiudere calcisticamente parlando. Sono passati tantissimi anni. Ho avuto la fortuna di incontrare persone e il posto al momento giusto. Sono arrivato bambino e me ne vado da padre, questa è una cosa molto bella per me”.

Sapete che legame ho con la città, con tutti coloro che lavorano nel Sassuolo, l’ho voluto costruire giorno dopo giorno e che ho voluto fortemente, anche quando sembrava ci fosse la possibilità d’andarmene ma non l’ho voluto io, la società, i dirigenti, gli allenatori. Certi tipi di carriera non si fanno se non siamo in due, io l’ho voluto fortemente ma dall’altra parte c’era il Sassuolo, la città, la proprietà, la dirigenza: abbiamo fatto un percorso molto bello. Si chiude un capitolo e se ne apre un altro, spero altrettanto bello, in un mondo in cui non so minimamente niente. Ho tanta esperienza sul campo che spero di poter modellare. La speranza è quella di farlo. La società mi ha proposto qualcosa di bello, insieme al mister, e per me questo è una grandissima soddisfazione. Grazie a tutti! A chi mi è stato vicino e mi ha permesso di fare una determinata carriera”.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 22-05-2022


Molina: “Studio in particolare due giocatori”

Handanovic: “Speciali le gare di Crotone e contro la Juve”