Domani torna il campionato dopo le gare di coppa nell’infrasettimanale, la Lega Serie A ha reso note le designazioni per la 30ma giornata.

La Lega Serie A ha diffuso le designazioni arbitrali per tutte le gare del trentesimo turno del campionato, l’ultimo prima della sosta delle nazionali.

SASSUOLO-SPEZIA, venerdì 18 ore 18:45

Arbitro: VOLPI

Assistenti: VECCHI-CIPRIANI

Quarto ufficiale: MIELE G.

Var: MANGANIELLO

Avar: GALETTO

GENOA-TORINO, venerdì 18 marzo ore 21

Arbitro: MARIANI

Assistenti: BINDONI-LONGO

Quarto ufficiale: MERAVIGLIA

Var: MAZZOLENI

Avar: ZUFFERLI

NAPOLI-UDINESE, sabato 19 marzo ore 15

Arbitro: FOURNEAU

Assistenti: BACCINI-CECCONI

Quarto ufficiale: COSSO

Var: NASCA

Avar: VIVENZI

INTER-FIORENTINA, sabato 19 marzo ore 18

Arbitro: CHIFFI

Assistenti: VALERIANI-PAGLIARDINI

Quarto ufficiale: MARCHETTI

Var: VALERI

Avar: ZUFFERLI 

CAGLIARI-MILAN, sabato 19 marzo ore 20:45

Arbitro: DI BELLO

Assistenti: PERETTI-DEL GIOVANE

Quarto ufficiale: MARINELLI

Var: FABBRI

Avar: MELI

Var
Var

VENEZIA-SAMPDORIA, domenica 20 marzo ore 12:30

Arbitro: ORSATO

Assistenti: COSTANZO-PASSERI

Quarto ufficiale: CAMPLONE

Var: BANTI

Avar: CARBONE

EMPOLI-HELLAS VERONA, domenica 20 marzo ore 15

Arbitro: MARCENARO

Assistenti: GIALLATINI-BRESMES

Quarto ufficiale: GARIGLIO

Var: MANGANIELLO

Avar: DI IORIO

JUVENTUS-SALERNITANA, domenica 20 marzo ore 15

Arbitro: AYROLDI

Assistenti: DE MEO-MOKHTAR

Quarto ufficiale: MARCHETTI

Var: ABISSO

Avar: ALASSIO

ROMA-LAZIO, domenica 20 marzo ore 18

Arbitro: IRRATI

Assistenti: IMPERIALE-BERTI

Quarto ufficiale: PEZZUTO

Var: DI PAOLO

Avar: RANGHETTI

BOLOGNA-ATALANTA, domenica 20 marzo ore 20:45

Arbitro: MARESCA

Assistenti: MONDIN-BOTTEGONI

Quarto ufficiale: COSSO

Var: PICCININI

Avar: TEGONI

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 17-03-2022


Bagni: “Napoli e Milan hanno tante risorse, l’Inter va in difficoltà anche se perde un solo giocatore”

Galliani: “Squadre estere fatturano moto più delle italiane, in passato potevamo offrire più del Barcellona per Van Basten”