Sgarbi sulla demolizione di San Siro: «Se servirà metterò un vincolo, non si può buttare giù». Le parole del sottosegretario alla Cultura

Vittorio Sgarbi ha parlato ai microfoni di Ansa sull’abbattimento di San Siro. Ecco le parole del sottosegretario alla Cultura:

«San Siro non si tocca e non lo dice Sgarbi ma è la legge. È del 1926, sarebbe come buttare giù l’Eur a Roma quindi è naturalmente vincolato perché il vincolo sarebbe automatico oltre i 70 anni, non si può buttare giù. Se serve un vincolo lo metterò. Ma non occorre un vincolo per salvarlo, se mai servirebbe una decisione del ministero per dire abbattetelo e non arriverà mai. Dal ministero non arriverà mai. Capisco Sala ma io metto la Pietà Rondanini e la sua collocazione come l’emblema di un errore che non si ripeterà. Qui questo errore non si farà. Nessuna soprintendenza dirà che si può buttare giù».

The post Sgarbi sulla demolizione di San Siro: «Se servirà metterò un vincolo, non si può buttare giù» appeared first on Milan News 24.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

feed feed milan

ultimo aggiornamento: 04-11-2022


Shalimov: “All’Inter e a Milano era tutto bellissimo”

Pagliuca: “Dovevamo giocare Inter – Udinese”