Il général manager della Roma Tiago Pinto è tornato a parlare a SportMediaset del centrocampista offensivo Nicolò Zaniolo prima della gara di ieri persa con l’Inter. “Zaniolo è un patrimonio della Roma, ma anche del calcio italiano e io penso che debba essere tutelato. Se guardiamo i numeri di Nicolò sembra che non sia un attaccante, ma un difensore centrale”.

Il calciatore della Roma Nicoló Zaniolo

“Io volevo solo dire che il nostro mestiere è tutelarlo e lavorare con lui tutti i giorni, ma, di nuovo, tutto il calcio italiano deve farlo. Lui è un bravo professionista, un bambino d’oro, e chi sta lontano da lui non deve giudicare il suo atteggiamento perché è veramente un ragazzo per bene, dal cuore d’oro, e noi siamo al suo fianco“.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 09-02-2022


Marotta: “Niente alibi per la sconfitta del derby ma valutiamo ricorso”

Mercato, Il Napoli ha deciso di riscattare Anguissa dal Fulham