L’undici febbraio ci sarà una visita medica al tallone di Leonardo Spinazzola per capire a che punto è il suo recupero.

Domani 11 febbraio a Trigoria arriverà il professor Leimpainen, ovvero colui che il 5 luglio ha operato il tendine d’Achille che Leonardo Spinazzola si era rotto durante Italia-Belgio del 2 luglio. Il medico testerà i progressi dell’esterno romanista e darà una stima accurata sui tempi di recupero.

Roma-Inter 2-2. La fotogallery del 20 gennaio 2021

Verranno effettuati sul giocatore esami strumentali e inoltre saranno osservati i suoi progressi anche in campo; se tutto andrà bene si potrà dare al laterale della nazionale la possibilità di tornare in gruppo, seppur parzialmente. In questo caso Spinazzola tornerà in campo almeno fra 40 giorni, impossibile quindi vederlo nei playoff mondiali a cui prenderà parte l’Italia.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

slider

ultimo aggiornamento: 10-02-2022


Damiani: “Maignan non sta facendo rimpiangere Donnarumma, Giroud mi ha stupito”

Luis Alberto: “Col Milan non abbiamo fatto nulla, sabato ultima possibilità di lottare per un grosso obiettivo”