Al 43esimo minuto dell’amichevole tra Italia e Ucraina le due squadre in campo si sono fermate per dedicare un applauso alla memoria delle 43 persone morte il 14 agosto scorso nel crollo del Ponte Morandi. La Federazione ha deciso di organizzare questa amichevole proprio al Marassi di Genova per portare un po’ di gioia in una città che non si è ancora ripresa da questa scioccante tragedia, che sarà difficile da dimenticare nel breve periodo considerando anche i disagi che sta vivendo la popolazione a causa dei problemi legati alla viabilità.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 10-10-2018


Caso Mayorga, l’avvocato di Ronaldo: “documenti manipolati o fabbricati ex novo”

Video gol: Italia-Ucraina 1-1 | Reti di Bernardeschi e Malinovsky