L’ex portiere tra le altre di Sampdoria e Inter Emiliano Viviano ha descritto le qualità del nuovo difensore cercato dal Napoli.

Emiliano Viviano, portiere che gioca in Turchia, in un’intervista alla Gazzetta dello Sport ha spiegato cosa lo ha colpito del difensore Kim-Min-jae. “Mi ha proprio impressionato. Nel senso che è forte. Innanzitutto fisicamente. Perché è alto e grosso”.

Milan Skriniar

È rapido e particolarmente aggressivo. Ha fatto molto bene nella Super Lig della passata stagione. È uno che sa scalare forte in avanti ed è anche capace di impostare. Poi è bravo nell’uno contro uno. Può ricordare Skriniar. Ecco può essere simile a lui. Non mi sembra un goleador e poi nel caso della Serie A bisogna vedere se è capace di lavorare bene e forte di reparto“.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 24-07-2022


Juventus, Da Graca: “Cerco sempre di farmi trovare nel posto giusto”

Damiani: “Inter forte anche senza Dybala e Bremer, che coppia con Abraham”