Giulio Marinelli, procuratore di Alessio Zerbin ha parlato del suo esordio in nazionale e del suo futuro.

Radio Marte ha intervistato Giulio Marinelli che ha spiegato il futuro dell’esordiente in nazionale Alessio Zerbin. “Gli ultimi giorni sono stati pieni di belle notizie, non ultimo l’esordio in Nazionale di Zerbin. Il Napoli lo dovrà valutare, noi siamo fortemente convinti che il suo percorso di maturazione è giunto ad un livello importante e la convocazione di Mancini lo conferma”.

Roberto Mancini
Roberto Mancini

Siamo convinti sia pronto per affrontare il mondo Napoli dall’interno. Ha fatto una bella gavetta e questo lo ha fortificato. Zerbin è cresciuto molto e mi aspetto che in ritiro col Napoli faccia vedere le sue qualità. Spesso si dice che in Italia non vi è coraggio di lanciare i giovani, ma mi rendo conto che lanciarli in una piazza come Napoli non è facile. Però se poi i giovani sono calciatori come Zerbin, devo dire che non sono neanche più giovanissimi. Esordire con la maglia azzurra del Napoli potrebbe essere un’ottima notizia”.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 09-06-2022


Gnonto, il padre: “È interista e sogna di tornare”

Valencia, Gattuso: “E’ un orgoglio e un onore allenare questa squadra”