Speciale

Calciopoli

Lo scandalo indicato con il termine “Calciopoli” è scoppiato in Italia nel 2016 e ha coinvolto alcune società tra le più importanti. Fiorentina, Juventus, Lazio e Milan furono condannate dalla giustizia sportiva nel primo filone d’inchiesta, mentre Arezzo e Regina nel secondo. Poi, nel 2010-2011, altri club sono stati indagati, ma ormai i possibili reati erano caduti in prescrizione.

Le radici di Calciopoli affondano nell’inchiesta Offside avviata nel 2004 dalla Procura di Napoli e incentrata sul calcioscommesse. Nel 2005 si seppe che anche il Procuratore di Torino Raffaele Guariniello stava indagando sul calcio, ma la sua inchiesta si era chiusa con l’archiviazione. Tuttavia, Guariniello aveva inviato del materiale alla FIGC e infatti nel 2006 si scoprì che la Federcalcio stava indagando su alcuni episodi di presunta corruzione nel mondo del calcio. Era maggio, a pochi giorni dall’inizio del Mondiale (poi vinto proprio dall’Italia) quando cominciarono a essere pubblicate le intercettazioni.

Tra le persone coinvolte l’ex designatore arbitrale Pierluigi Pairetto, il direttore generale della Juventus Luciano Moggi e l’amministratore delegato della società bianconero Antonio Giraudo, inoltre il vicepresidente della FIGC Innocenzo Mazzini. Comparvero poi anche altri nomi, tra cui quello del presidente della FIGC Franco Carraro (che si dimise come Mazzini). Inoltre nelle intercettazioni venivano fatti anche i nomi di alcuni noti giornalisti. Addirittura il ministro dell’Interno Giuseppe Pisano chiedeva, attraverso Luciano moggi, favori arbitrali per la Sassari Torres che militava in C1. In tutto furono 19 le partite sotto esame, tutte della stagione 2004-2005.

Come è finito lo scandalo Calciopoli?

Il processo sportivo è passato per i deferimenti contestate da parte del procuratore federale Stefano Palazzi ai danni di personaggi come Moggi, Girando, ma anche Diego e Andrea Della Valle, Claudio Lotito, Adriano Galliani e diversi arbitri. I filoni di indagine sono stati due: uno incentrato su Juventus, Fiorentina, Lazio e Milano e rispettivi dirigenti più arbitri, assistenti arbitrali, dirigenti arbitrali e federali; il secondo incentrato su Reggina e Arezzo.

Ci sono state la sentenza di primo grado della Commissione d’appello federale, quella di secondo grado, sentenza di appello della Corte federale, poi le sentenze definitive della Camera di conciliazione e arbitrato presso il Coni che hanno portato alle seguenti decisioni:

  • per la Juventus revoca dello scudetto 2004-2005 e non assegnazione dello scudetto 2005-2006, retrocessione all’ultimo posto nella Serie A 2005-2006 e -9 punti nella stagione 2006-2007 ovviamente giocata in Serie B (per la prima volta nella sua storia);
  • per la Fiorentina -30 punti nella Serie A 2005-2006 e -15 nella Serie A 2006-2007;
  • per il Milan -30 punti nella Serie A 2005-2006 -8 punti nella Serie A 2006-2007;
  • per la Lazio -30 punti nella Serie A 2005-2006 e -3 punti nella Serie A 2006-2007;
  • per la Reggina -11 punti nella Serie A 2006-2007 e 100mila euro di ammenda;
  • per l’Arezzo -6 punti nella Serie B 2006-2007.

Per quanto riguarda i dirigenti, si va dai cinque anni di inibizione con proposta di radiazione per Moggi e Girando a pochi mesi per Lotito e Galliani. Tra gli arbitri Pairetto ha ottenuto una condanna a due anni e sei mesi, mentre tra le alte cariche federali Franco Carraro ha ricevuto solo un’ammenda.

Accanto alla giustizia sportiva, si è mossa anche quella ordinaria e ci sono stati vari processi penali per reati come associazione a delinquere e frode sportiva, ma si sono estinti per prescrizione. Gli arbitri, inoltre, sono stati condannati dalla Corte dei Conti a pagare consistenti multe per l’accusa di danno all’immagine.

Calciopoli si può dire che non sia ancora finita, visto che la Juventus continua a presentare ricorsi per ottenere la riassegnazione dei due scudetti che le sono stati tolti.

Calciopoli, la Juventus non si arrende: “Vogliamo la riassegnazione degli scudetti”
Calciopoli

Calciopoli, la Juventus non si arrende: “Vogliamo la riassegnazione degli scudetti”

Belgio: scoppia Calciopoli, perquisite sedi di club importanti, arrestato Mogi
Calciopoli

Belgio: scoppia Calciopoli, perquisite sedi di club importanti, arrestato Mogi

Calciopoli: tra Juve e Figc resa dei conti al Tar
Calciopoli

Calciopoli: tra Juve e Figc resa dei conti al Tar

Calciopoli: respinto ricorso di Moggi, pioggia di risarcimenti
Calciopoli

Calciopoli: respinto ricorso di Moggi, pioggia di risarcimenti

De Santis: “Calciopoli? Ho pagato solo io, dovevano colpire Moggi e Giraudo”
Calciopoli

De Santis: “Calciopoli? Ho pagato solo io, dovevano colpire Moggi e Giraudo”

Calciopoli: la Figc chiederà i danni alla Juventus
Calciopoli

Calciopoli: la Figc chiederà i danni alla Juventus

Moratti: “Giusto assegnare lo scudetto 2006 all’Inter”
Calciopoli

Moratti: “Giusto assegnare lo scudetto 2006 all’Inter”

Moggi assolto a Milano: non ha diffamato Facchetti
Calciopoli

Moggi assolto a Milano: non ha diffamato Facchetti

Calciopoli: annullata la condanna di Moggi, il reato è prescritto
Calciopoli

Calciopoli: annullata la condanna di Moggi, il reato è prescritto

Calciopoli, Tavecchio: “Chiederemo noi i danni alla Juventus”
Calciopoli

Calciopoli, Tavecchio: “Chiederemo noi i danni alla Juventus”

Calciopoli: il pm Narducci indagato, il video dei sorteggi taroccati scomparso
Calciopoli

Calciopoli: il pm Narducci indagato, il video dei sorteggi taroccati scomparso

Cristiano Doni ritorna a giocare in un torneo amatoriale di Calcio a 5
Calciopoli

Cristiano Doni ritorna a giocare in un torneo amatoriale di Calcio a 5

Calciopoli: Giraudo condannato (con sconto), tutti assolti gli altri imputati
Calciopoli

Calciopoli: Giraudo condannato (con sconto), tutti assolti gli altri imputati

Arriva il giorno della sentenza su Calciopoli sul rito abbreviato
Calciopoli

Arriva il giorno della sentenza su Calciopoli sul rito abbreviato

Recoba dice la sua sullo scudetto del 2006
Calciopoli

Recoba dice la sua sullo scudetto del 2006

Stefano Palazzi confermato per altri 4 anni, la FIGC scontenta tutti
Calciopoli

Stefano Palazzi confermato per altri 4 anni, la FIGC scontenta tutti

La Juventus presenta un nuovo ricorso per lo scudetto 2006
Calciopoli

La Juventus presenta un nuovo ricorso per lo scudetto 2006

Motivazioni sentenza Calciopoli: “Il campionato 2004/2005 è stato regolare”
Calciopoli

Motivazioni sentenza Calciopoli: “Il campionato 2004/2005 è stato regolare”

Calciopoli: Della Valle denuncia Guido Rossi
Calciopoli

Calciopoli: Della Valle denuncia Guido Rossi

Moratti: “Sono al fianco di Petrucci, se mi chiede un incontro non mancherò”
Calciopoli

Moratti: “Sono al fianco di Petrucci, se mi chiede un incontro non mancherò”