Milan-Empoli 2-1 | Risultato Finale | gol di Bacca, Saponara e Luiz Adriano

Milan-Empoli 2-1 nel secondo anticipo della seconda giornata di Serie A

[live_placement]

Milan-Empoli | Formazioni Ufficiali

20:07 – Ecco la formazione ufficiale del Milan. Anche per i rossoneri hanno trovato conferma tutte le indiscrezioni della vigilia: Zapata ha preso il posto dello squalificato Rodrigo Ely; Nocerino quello di Bertolacci; Suso quello di Honda.

Milan (4-3-1-2) Diego Lopez; De Sciglio, Zapata, Romagnoli, Antonelli; Bertolacci, De Jong, Nocerino; Suso; Bacca, Luiz Adriano. A disposizione: Abbiati, Donnarumma, Abate, Alex, Zaccardo, Montolivo, Poli, Bonaventura, Kucka, Honda, Balotelli e Cerci.

Milan-Empoli, le formazioni ufficiali – Ore 20:01 – Tutto come previsto per quanto riguarda l’Empoli. L’allenatore Giampaolo ha confermato 10/11 della formazione vista contro il Chievo Verona, inserendo soltanto il rientrante Tonelli al centro della difesa al posto di Martinelli. Ancora non è stata resa nota la formazione del Milan, attesa comunque a minuti.

Empoli (4-3-1-2): Skorupski; Zambelli, Tonelli, Barba, Mario Rui; Zielinski, Diousse, Croce; Saponara; Pucciarelli, Maccarone. A disposizione: Pugliesi, Pelagotti; Bittante, Signorelli, Mchedlidze, Ronaldo, Maiello, Costa, Zielinski, Piu, Camporese e Krunic.

Milan-Empoli | 2a giornata Serie A

[blogo-video id=”670947″ title=”Giampaolo prima di Milan-Empoli 28/08″ content=”” provider=”youtube” image_url=”http://media.calcioblog.it/f/fd3/maxresdefault-jpg.png” thumb_maxres=”1″ url=”https://www.youtube.com/watch?v=9anCbvBroIU” embed=”PGRpdiBpZD0nbXAtdmlkZW9fY29udGVudF9fNjcwOTQ3JyBjbGFzcz0nbXAtdmlkZW9fY29udGVudCc+PGlmcmFtZSB3aWR0aD0iNTAwIiBoZWlnaHQ9IjI4MSIgc3JjPSJodHRwczovL3d3dy55b3V0dWJlLmNvbS9lbWJlZC85YW5DYnZCcm9JVT9mZWF0dXJlPW9lbWJlZCIgZnJhbWVib3JkZXI9IjAiIGFsbG93ZnVsbHNjcmVlbj48L2lmcmFtZT48c3R5bGU+I21wLXZpZGVvX2NvbnRlbnRfXzY3MDk0N3twb3NpdGlvbjogcmVsYXRpdmU7cGFkZGluZy1ib3R0b206IDU2LjI1JTtoZWlnaHQ6IDAgIWltcG9ydGFudDtvdmVyZmxvdzogaGlkZGVuO3dpZHRoOiAxMDAlICFpbXBvcnRhbnQ7fSAjbXAtdmlkZW9fY29udGVudF9fNjcwOTQ3IC5icmlkLCAjbXAtdmlkZW9fY29udGVudF9fNjcwOTQ3IGlmcmFtZSB7cG9zaXRpb246IGFic29sdXRlICFpbXBvcnRhbnQ7dG9wOiAwICFpbXBvcnRhbnQ7IGxlZnQ6IDAgIWltcG9ydGFudDt3aWR0aDogMTAwJSAhaW1wb3J0YW50O2hlaWdodDogMTAwJSAhaW1wb3J0YW50O308L3N0eWxlPjwvZGl2Pg==”]

Milan-Empoli è l’anticipo serale della seconda giornata di campionato, che seguirà al derby emiliano del Dall’Ara tra Bologna e Sassuolo. I rossoneri hanno esordito nella Serie A 2015/2016 con una sconfitta sul campo della Fiorentina, frutto dell’approssimazione dell’inesperto reparto difensivo assemblato da Mihajlovic e, naturalmente, dell’ottima partita disputata dalla squadra di Paulo Sousa. Per la gara inaugurale il tecnico rossonero ha infatti deciso di puntare sulla coppia centrale difensiva composta dal brasiliano Rodrigo Ely e dall’ex giallorosso Alessio Romagnoli; il primo si è fatto espellere al 36esimo del primo tempo, mentre il secondo ha commesso un fallo da rigore ad inizio ripresa, in virtù del quale i viola hanno potuto chiudere virtualmente l’incontro.

Chiaramente è presto per fare bilanci sui singoli e sul gruppo ma, volendo cercare delle responsabilità, queste vanno ricercate nella poca esperienza della difesa milanista. Questa sera le cose dovranno andare diversamente, anche per allontanare le polemiche che stanno già turbando questo inizio di stagione. I tifosi della Curva Sud, per nulla soddisfatti dal mercato condotto da Adriano Galliani, hanno emesso oggi un comunicato per chiedere alla Presidenza ‘la testa’ dello storico AD, descritto come “un condor mosso da interessi personali“.

Per rasserenare il clima servirebbe una bella vittoria, il più convincente possibile, in modo da tornare a lavorare in un clima di serenità. Anche l’Empoli nel suo piccolo è alla ricerca della serenità per ripartire da dove si era fermato nel passato campionato. Il divorzio da Maurizio Sarri è stato molto doloroso, perché proprio attorno al vecchio allenatore era stato costruito il progetto che ha riportato la società in Serie A dopo 6 anni in cadetteria, oltretutto non sempre giocati ai vertici. Il nuovo allenatore Giampaolo è reduce da qualche fallimento professionale e attorno a lui c’è un po’ di scetticismo per come la sua squadra ha perso in casa – e cioè regalando il secondo tempo – contro il Chievo nella prima giornata.

Milan-Empoli: le formazioni

Ci dovrebbe essere qualche novità nella formazione del Milan di questa sera. Diego Lopez sarà confermato in porta, così come Antonelli, De Sciglio e Romagnoli in difesa, mentre dovrebbe essere Zapata a prendere il posto dello squalificato Rodrigo Ely e non il brasiliano Alex. A centrocampo De Jong e Bertolacci giocheranno la seconda partita consecutiva mentre non ci dovrebbe essere Bonaventura, sostituito da Nocerino. Luiz Adriano e Bacca giocheranno in attacco supportati nel ruolo di trequartista da Suso, preferito al giapponese Honda.

Nell’Empoli dovrebbero invece venire confermati 10/11 della formazione che ha perso contro il Chievo. L’unica novità riguarda il rientro di Tonelli al centro della difesa per fare coppia con Barba, con Martinelli destinato quindi alla panchina.

Milan-Empoli: le probabili formazioni

MILAN (4-3-1-2): Diego Lopez; De Sciglio, Zapata, Romagnoli, Antonelli; Bertolacci, De Jong, Nocerino; Suso; Luiz Adriano, Bacca.

In panchina: Abbiati, Donnarumma Abate, Alex, Calabria, Poli, Kucka, Montolivo, Bonaventura, Honda, Cerci, Balotelli. Allenatore: Mihajlovic.

EMPOLI (4-3-1-2): Skorupski; Zambelli, Tonelli, Barba, Mario Rui; Zielinski, Diousse, Croce; Saponara; Maccarone, Pucciarelli.

In panchina: Pugliesi, Pelagotti, Krunic, Camporese, Costa, Martinelli, Bittante, Signorelli, Ronaldo, Maiello, Mchedlidze, Piu. Allenatore: Giampaolo.