Napoli – Siena 2-1 | Risultato finale | Cavani e Hamsik rispondono a Grillo e regalano i tre punti ai partenopei

La diretta della sfida tra campani e toscani, ai padroni di casa matematicamente secondi non restano che i record, i bianconeri potrebbero avere già la matematica certezza della retrocessione.

” width=”620″ height=”350″ class=”alignleft size-medium wp-image-179737″ />

95′ – E’ finita al San Paolo, il Napoli vince e batte tutti i record, non si poteva chiudere meglio questa stagione indimenticabile. La squadra saluta i tifosi con un giro di campo e chissà che per Cavani e Mazzarri non sia l’ultima occasione per farlo. Ma oggi è un giorno di festa e gli azzurri possono godersi questo momento.

94′ – Inserimento dello slovacco che con freddezza supera Pegolo, è il gol che chiude la partita e regala i tre punti al Napoli.

94′GOOOOOOL!!! NAPOLI AVANTI!!! MAREK HAMSIK!!!

92′ – Iniziativa personale di Paolucci che trova lo spazio per il tiro, para Rosati poi libera Armero.

90′ – Saranno cinque i minuti di recupero.

88′ – Sinistro di Angelo, manca la precisione e la palla è fuori.

85′ – Pericoloso contropiede del Siena fatto partire da Reginaldo che ha poi servito Terzi, il difensore ha restituito il pallone al centro dell’area ma il brasiliano sbaglia il controllo e Rosati può fare suo il pallone.

78′ – Doppio cambio: il Siena sostituisce Agra con Reginaldo, per il Napoli entra Pandev al posto di El Kaddouri.

77′ – Ammonito Insigne per simulazione: decisione eccessiva, il fallo da rigore non c’era ma il giocatore del Napoli era stretto fra due difensori e non sembra aver cercato la caduta.

73′ – Punizione dalla destra di Hamsik, El Kaddouri in scivolata riesce a colpire ma centra la traversa, il pallone torna indietro e Cavani di testa appoggia nella porta sguarnita: è il gol numero 37 in 42 partite.

73′GOOOOOL!!! PAREGGIO DEL NAPOLI!!! EDINSON CAVANI!!!

69′ – Fuori Emeghara, dentro Paolucci. Ma ci sono problemi anche per Agra, Iachini ha ancora a disposizione una sostituzione.

65′ – Finisce la partita di Vitiello che lascia il posto a Angelo, il terzino è stato lontano dai campi per un anno, l’ultima partita l’aveva giocata nel maggio scorso.

63′ – Seconda sostituzione per il Napoli: Hamsik in campo al posto di Calaiò.

56′ – Sostituzione per il Napoli: Insigne prende il posto di Grava. Standing ovation per il difensore casertano che potrebbe anche appendere le scarpette al chiodo.

53′ – Cavani in gol, ma il gioco era fermo per posizione di fuorigioco dello stesso uruguayano.

52′ – Botta dalla distanza di Dzemaili, Pegolo risponde con i pugni.

48′ – Ghiottissima occasione per il raddoppio senese: Agra va via sulla destra, mette in mezzo per Emeghara che prova a raggiungere il pallone in scivolata, lo svizzero non ci arriva per un soffio.

46′ – E’ iniziato il secondo tempo, primo pallone giocato dal Siena.

Napoli – Siena | La cronaca del primo tempo

45′ – Finsice il primo tempo al San Paolo, il Siena è a sorpresa in vantaggio grazie al gol dell’esordiente Grillo. Il Napoli ha costruito molte occasioni senza però riuscire a superare Pegolo, Cavani ha colpito un palo e una traversa.

42′ – Ancora una buona occasione per Cavani, Pegolo salva il risultato.

37′ – Punizione dalla destra di Agra, Grillo è tutto solo in area, stoppa e poi salta Rosati con un esterno sinistro pregevolissimo, Siena a sorpresa in vantaggio, per il terzino è il giorno dell’esordio in Serie A.

37′GOOOOOOLLL!!! SIENA IN VANTAGGIO AL SAN PAOLO!!! GRILLO!!!

31′ – Risponde El Kaddouri, il suo destro finisce abbondantemente a lato.

30′ – Agra dalla distanza, il suo tiro è debole e impreciso, Rosati guarda il pallone uscire sul fondo.

27′ – Calaiò prova a far male ai suoi compagni con una rovesciata, la sua conclusione viene deviata e non ci sono problemi per il portiere del Siena.

24′ – Ci prova ancora Cavani da fuori area, Pegolo blocca senza affanni.

16′ – Palla strappata a Calello forse fallosamente, viene servito Cavani che tutto solo davanti a Pegolo centra il palo.

11′ – Gran sinistro di Inler, Pegolo in angolo. Sugli sviluppi del calcio dalla bancierina svetta Cavani che colpisce l’incrocio dei pali.

8′ – Destro di Cavani servito da El Kaddouri, palla fra le braccia di Pegolo.

6′ – Prova a rispondere il Napoli, lancio dalle retrovie per Calaiò che prova a cercare Mesto che si inserisce centrale, Grillo capisce tutto e anticipa il
napoletano.

5′ – Emeghara prova la conclusione in corsa dopo essere partito in contropiede, il suo tiro però è debole e non crea problemi a Rosati.

2′ – Calaiò pescato in fuorigioco, l’attaccante conclude comunque ma l’arbitro decide di non sanzionarlo.

1′ – Partita iniziata, con qualche minuto di ritardo rispetto agli altri campi a causa dei vari festeggiamente programmati dalla società partenopea prima del fischio d’inizio.

14:59 – Novità nell’undici di partenza del Siena: a centrocampo sulle fasce ci sono Grillo e Vitiello di ritorno dalla squalifica per il calcioscommesse. Dietro all’unica punta Emeghara ci sono Bolzoni e Agra.

14:57 – E prima delle partite il pubblico del San Paolo può godere anche di uno spettacolo pirotecnico. L’aria di festa stride don il morale del Siena che dopo il prevedibile pareggio per Genoa per 0-0 con l’Inter è matematicamente retrocesso in Serie B.

14:52 – De Laurentiis a centrocampo fa il punto della stagione che sta per concludersi, ringrazia i tifosi e tutti i componenti di squadra e staff per il secondo posto ottenuto.

Napoli – Siena | Formazioni ufficiali

Napoli (3-4-1-2): Rosati; Grava, Cannavaro, Rolando; Mesto, Inler, Dzemaili, Armero; Hamsik; Cavani, Calaiò.
A disposizione: De Sanctis, Colombo, Britos, Gamberini, Campagnaro, Behrami, Maggio, Donadel, Zuniga, El Kaddouri, Pandev, Insigne.
Allenatore: Mazzarri.
Squalificati: nessuno.
Indisponibili: nessuno.

Siena (3-4-2-1): Pegolo; Terzi, Terlizzi, Felipe; Vitiello, Della Rocca, Calello, Grillo; Agra, Bolzoni; Emeghara.
A disposizione: Farelli, Rubin, Paci, Angelo, Texeira, Sestu, Mannini, Reginaldo, Valiani, Verre, Paolucci, Bogdani.
Allenatore: Iachini.
Squalificati: Rosina (1).
Indisponibili: Matheu, Pozzi, Vergassola.

Napoli – Siena, dove vederla in tv

La sfida del San Paolo valida per la 37esima giornata di campionato sarà trasmessa in diretta da Sky e Mediaset Premium. L’emittente satellitare ha affidato la telecronaca a Dario Massara, mentre il commento tecnico sarà di Roberto Sosa, i tifosi potranno seguirla su Sky Calcio 1 Hd al canale 251, i sostenitori partenopei potranno anche scegliere il commento del tifoso Carlo Alvino. Mediaset trasmetterà la partita su Premium Calcio 1 e Premium Calcio 1 Hd (canali 371 e 381 del digitale terrestre), la telecronaca sarà affidata a Simone Malagutti, coadiuvato da Roberto Rambaudi, la cosiddetta telecronaca faziosa sarà invece del solito Raffaele Auriemma. Ovviamente non mancano le alternative in streaming, non sempre legali, una buona selezione di collegamenti viene offerta da siti come Roja Directa e Atdhe.

Napoli – Siena | La presentazione della partita

Sono ormai ridotte al lumicino le speranze del Siena di restare in Serie A, come ha ammesso lo stesso Iachini in settimana, la squadra toscana dovrebbe vincere entrambe le partite che mancano alla fine della stagione e sperare che le dirette concorrenti, Genoa e Palermo, facciano malissimo. Per contro il Napoli scenderà in campo assolutamente senza obbiettivi, i partenopei hanno la certezza matematica del secondo posto e ormai giocano solo per battere qualche record. Per questo Mazzarri, che non svelando niente a proposito del suo futuro tiene in apprensione squadra e tifosi, domani si affiderà ad un robusto turn over per dare spazio a chi ha giocato meno.

Tra i pali ci sarà Rosati, davanti a lui la solita difesa a tre con Gamberini, Rolando e Grava, per quest’ultimo potrebbe anche essere l’ultima partita della carriera, lo attende un ruolo dirigenziale in seno alla società di De Laurentiis. Cambia tutto anche a centrocampo con la sola eccezione di Dzemaili, autore di un ottimo finale di stagione, con lo svizzero vedremo in campo anche il suo connazionale Inler, mentre Mesto e Armero si occuperanno delle fasce. Sarò invece affidato a El Kaddouri il ruolo di trequartista dietro alla coppia d’attacco composta da Cavani e Calaiò, il siciliano sente particolarmente la partita perché proprio nella città del palio ha fatto vedere le cose migliori della sua carriera.

Come abbiamo visto in settimana Iachini è ormai rassegnato, il tecnico chiede comunque alla squadra un ultimo sacrificio per chiudere la stagione in maniera dignitosa. Il portiere sarà come al solito Pegolo, mentre la linea a tre di difesa sarà composta da Terzi e Terlizzi, più uno a scelta tra Felipe e Paci. A centrocampo non ce la fa a recuperare Vergassola così ci sarà spazio per Calello che farà coppia con Della Rocca, sulle fasce Iachini si affida invece a Angelo e Rubin. Dietro l’unica punta Emeghara agiranno due centrcampisti dai piedi buoni, Sestu e Agra,
Appuntamento a domani con la diretta con commenti e immagini della partita.

Napoli – Siena | Probabili formazioni

NAPOLI (3-4-1-2): Rosati; Grava, Rolando, Gamberini; Mesto, Inler, Dzemaili, Armero; El Kaddouri; Cavani, Calaiò.
A disposizione: De Sanctis, Colobmo, Britos, Cannavaro, Maggio, Donadel, Radosevic, Zuniga, Hamsik, Pandev, Insigne.
Infortunati: Campagnaro, Behrami.
Squalificati: nessuno.
Allenatore: Walter Mazzarri.

SIENA (3-4-2-1): Pegolo; Terzi, Terlizzi, Felipe; Angelo, Calello, Della Rocca, Rubin; Agra, Sestu; Emeghara.
A disposizione: Farelli, Grillo, Paci, Uvini, Jorge Texeira, Bolzoni, Vitiello, Reginaldo, Valiani, Verre, Paolucci, Bogdani.
Infortunati: Vergassola, Matheu, Pozzi.
Squalificati: Rosina.
Allenatore: Giuseppe Iachini.

Arbitro: Giacomelli.

Napoli – Siena | I precedenti

Sono soltanto 4 i precedenti tra Napoli e Siena in Serie A con i toscani che sono mai riusciti ad espugnare il San Paolo. La prima volta che queste due squadre si sono incontrate è stata nella stagione 2007/2008, era la trentacinquesima giornata e la partita finì con un pareggio per 0-0. Da allora solo vittorie del Napoli, la prima l’anno successivo, un 2-0 firmato dalle reti di Denis e Maggio. Nel 2008/2009 sono stati ancora i partenopei a imporsi per 2-1 (doppietta di Hamsik, momentaneo pareggio di Maccarone), lo stesso risultato si è ripetuto due anni più tardi, dopo la stagione in B dei toscani, lo scorso anno la partita è stata decisa infatti dai due gol di Dossena, inutile il pareggio di Destro. Le due squadre nella scorsa stagione hanno anche dato vita a una delle semifinali di Coppa Italia, anche in quel caso il Napoli vinse al San Paolo ribaltando la sconfitta del Franchi e volando in finale, lì avrebbe trovato la Juve e poi la vittoria del trofeo.

Napoli – Siena | Il video e la gallery dell’andata

Siena – Napoli 0-2: le foto della partita

Siena - Napoli 0-2: le foto della partita
Siena - Napoli 0-2: le foto della partita
Siena - Napoli 0-2: le foto della partita
Siena - Napoli 0-2: le foto della partita

I Video di Calcioblog