L’Inter non si ferma più

Tre vittorie in Coppa Italia consecutivamente non è mai riuscito a nessuna squadra e questa Inter dei record pare voglia fare della stagione 2006/07 l’annata dei record battuti, stracciati, bruciati. Un secco 0-3 a Marassi contro una Samp che alla Coppa ci teneva tantissimo è esplicativo per illustrare la potenza dello squadrone di Mancini, con

Tre vittorie in Coppa Italia consecutivamente non è mai riuscito a nessuna squadra e questa Inter dei record pare voglia fare della stagione 2006/07 l’annata dei record battuti, stracciati, bruciati. Un secco 0-3 a Marassi contro una Samp che alla Coppa ci teneva tantissimo è esplicativo per illustrare la potenza dello squadrone di Mancini, con un goleador che viene dall’Argentina e che non si chiama Hernan Crespo: il “Valdanito” ha segnato, ma la copertina va a Burdisso capace di segnare una doppietta e di raggiungere così quota 4 gol nella competizione.
Marotta recrimina per il fallo di mano in area di rigore di Cordoba nei primi minuti della partita, ma la realtà è che non c’è trippa per gatti per gli avversari dei nerazzurri quest’anno e se lo stato di forma rimane quello attuale sognare il “triple” non sarà un’eresia.
Bravi dunque Inter, da quest’anno un po’ meno pazza e più cinica, spietata, quasi prevedibile. Molti allibratori hanno già levato la quota che vuole la squadra di Moratti vincente in campionato: fra non molto non verranno quotate neanche le singole vittorie. Con buona pace di chi ancora scredita questo gruppo, il più forte d’Italia!

Ultime notizie su Coppa Italia

Tutto su Coppa Italia →