Serie B, si completa il quadro allenatori: ora anche Siena e Bari ne hanno uno

Con Beretta e Gautieri, rispettivamente al Siena e al Bari, si completa il quadro delle panchine della prossima Serie B: vediamo nei dettagli i 22 allenatori del campionato cadetto 2013/2014.

Nonostante sia ancora nebuloso il futuro del Bari in termini di proprietà, il direttore sportivo dei Galletti guido Angelozzi ha preso in mano la situazione e ha sciolto ogni riserva sul nome del prossimo allenatore del sodalizio biancorosso, individuando in Carmine Gautieri il degno sostituto dell’ottimo Vincenzo Torrente (passato alla Cremonese in Prima Divisione); bravo con la Virtus Lanciano a salire in B prima e a salvarsi poi, il 41enne tecnico napoletano ha firmato per una stagione e torna al San Nicola dopo 17 anni (vestì la maglia del Bari dal 1993 al 1996) mentre il suo posto in Abruzzo verrà preso da Marco Baroni, ex allenatore della Primavera Juve.

Intanto Massimo Mezzaroma ha salvato per il momento il salvabile in casa Siena, ottenendo dalla Monte dei Paschi i dieci milioni di euro necessari per pagare gli stipendi arretrati della scorsa stagione e garantire l’iscrizione al prossimo campionato cadetto: Stefano Antonelli, factotum dalle parti della città del Palio da un anno a questa parte, è alle prese coi soliti miracoli chiamati plus-valenze clamorose, vendendo a tanto quel che ha preso a poco (Neto e Emeghara sue brillanti intuizioni). Intanto si è assicurato il condottiero: la Robur sarà allenata da Mario Beretta, un cavallo di ritorno dopo le ottime panchine in A coi toscani, anche per il tecnico lombardo contratto annuale.

Si completa con queste due ultime designazioni il quadro delle panchine delle 22 squadre che prenderanno parte alla prossima Serie B 2013/2014, vediamo come è andata nel dettaglio. Ben 12 i cambi di allenatore, di cui due abbastanza clamorosi: le compagini che hanno vinto i play-off lo scorso giugno per accedere in cadetteria hanno “silurato” i propri tecnici, si tratta del Carpi e del Latina che hanno salutato Brini e Sanderra per affidarsi al rampante Vecchi e all’esperto Auteri. Il Padova va a Marcolin, Atzori torna a Reggio Calabria, lo Spezia riparte da Stroppa; e ancora Giampaolo a Brescia e Sottili (già Unione Venezia) a Varese, note infine le nuove panchine di Palermo e Pescara, rispettivamente a Gattuso a Marino.

Tutti gli allenatori della Serie B 2013/2014 (se nuovo è indicata l’ultima compagine allenata)

AVELLINO – Rastelli (confermato)
BARI – Gautieri (nuovo, ex Virtus Lanciano)
BRESCIA – Giampaolo (nuovo, ex Cesena)
CARPI – Vecchi (nuovo, ex SudTirol)
CESENA – Bisoli (confermato)
CITTADELLA – Foscarini (confermato)
CROTONE – Drago (confermato)
EMPOLI – Sarri (confermato)
JUVE STABIA – Braglia (confermato)
LATINA – Auteri (nuovo, ex Nocerina)
MODENA – Novellino (confermato)
NOVARA – Aglietti (confermato)
PADOVA – Marcolin (nuovo, ex Modena)
PALERMO – Gattuso (nuovo, ex Sion)
PESCARA – Marino (nuovo, ex Genoa)
REGGINA – Atzori (nuovo, ex Spezia)
SIENA – Beretta (nuovo, ex Cesena)
SPEZIA – Stroppa (nuovo, ex Pescara)
TERNANA – Toscano (confermato)
TRAPANI – Boscaglia (confermato)
VARESE – Sottili (nuovo, ex Venezia)
VIRTUS LANCIANO – Baroni (nuovo, ex Primavera Juve)