Juventus – Los Angeles Galaxy 1-3 | Risultato Finale | Figuraccia per i bianconeri

La diretta dell’amichevole americana della Juventus contro i LA Galaxy. A sorpresa in campo Matri – Quagliarella e Pirlo che parte dalla panchina.

di

Juventus – LA Galaxy 1-3 | Il Video con i gol


.

Juventus – LA Galaxy 1-3 | Le foto della partita

Juventus – LA Galaxy 1-3 | Le foto della partita

Juventus - LA Galaxy 1-3 | Le foto della partita
Juventus - LA Galaxy 1-3 | Le foto della partita
Juventus - LA Galaxy 1-3 | Le foto della partita
Juventus - LA Galaxy 1-3 | Le foto della partita
Juventus - LA Galaxy 1-3 | Le foto della partita
Juventus - LA Galaxy 1-3 | Le foto della partita
Juventus - LA Galaxy 1-3 | Le foto della partita

Juventus – LA Galaxy 1-3 | La cronaca della partita

La Juventus rimedia una brutta figuraccia contro i Los Angeles Galaxy, un secco 3-1, poca qualità e tanti errori a metà campo. Vincono gli americani che passano in vantaggio con Gonzalez, subiscono il pareggio di Matri, ma nella ripresa con Donovan e Keane fissano il punteggio in maniera definitiva. La faccia di Antonio Conte che esce dal campo sconsolato, molto più delle volte precedenti, dice molto sulla prestazione dei bianconeri.

90’+2 – Finita!

90′ – Scaduti i tempi regolamentari, sgoccioli al triplice fischio.

88′GOOOOOOL GALAXY!! 3-1!!! Altro incredibile errore, stavolta di Pirlo, e Keane si trova servito sul destro un assist ideale dal numero 21 bianconero, Storari non può nulla in uscita. Brutta lezione per la Juve di Conte.

86′ – Match agli sgoccioli, sempre più confusione e poca qualità da parte di una Juventus a tratti imbarazzante.

82′ – Ancora Llorente protagonista, tocco sotto di Vucinic che lo lancia, il basco tenta il colpo di prima intenzione con il sinistro. Sul fondo di poco.

80′ – Bravo Giovinco a bruciare Donovan, arriva sul fondo, cross al centro per Llorente che tocca ma non riesce a deviare verso lo specchio della porta.

79′ – Rogers in area prova a calciare con il destro a giro, deviazione di Ogbonna in corner.

77′ – Cambio nella Juventus, fuori Barzagli dentro Peluso. L’unico in campo dal primo minuto e non ancora sostituito da Conte è Angelo Ogbonna.

76′ – Ancora una palla persa dal centrocampo bianconero, contropiede con Keane che entra in area e viene fermato da Lichtsteiner al momento del tiro. Si salva la Juve.

75′ – Giovinco prende un cartellino giallo per simulazione, ma in realtà sembrava evidente il calcio di rigore sul numero 12 della Juventus per il fallo di Juninho.

74′ – Pasticciano i Galaxy regalando un calcio d’angolo su lancio lungo su Llorente che non avrebbe prodotto grandi risultati.

72′ – Confusi tentativi bianconeri di creare occasioni pericolose, tanti errori in appoggio.

70′ – Cambio nella Juventus, fuori Asamoah dentro Vucinic. Tridente per Conte.

69′ – Basta un pressing “di posizione” dei Los Angeles Galaxy per impedire alla Juve di venire fuori dalla sua metà campo.

68′ – Batte Andrea Pirlo, palla alta di non molto, troppa potenza e poca precisione.

67′Giovinco con una bella finta guadagna un calcio di punizione dal limite.

66′ – Llorente riceve al limite dell’area, prova a girarsi senza successo, ma in apprensione i Galaxy mandano la palla in angolo.

65′ – Storari deve uscire bloccando l’ennesimo cross dalla sinistra dei Galaxy.

64′ – Doppio cambio nei Galaxy, fuori Dunivant e Gonzalez dentro Zardes e Franklin.

63′ – Buon cross di Lichtsteiner, Rowe in tuffo libera l’area di rigore con i pugni.

62′ – Ancora una disattenzione in uscita per la Juve che si trova per la seconda volta in svantaggio.

61′GOOOL LA GALAXY!! DONOVAN!! Vidal si fa rubare palla in “stile Marrone”, Keane subito con l’assist per Donovan che deve solo appoggiare in rete.

57′ – Asamoah tornato nel suo ruolo di esterno nel 3-5-2 di Conte, scontro con Delagarza che rimane a terra. Calcio di punizione per i Galaxy.

55′ – Pirlo prova un lancio dei suoi per il taglio di Marchisio, fuorigioco del numero 8 bianconero ben rilevato dal guardalinee statunitense.

54′ – Tiro dalla distanza per Juninho, Storari blocca senza problemi.

52′ – Lichtsteiner a contatto con Rogers al limite dell’area, protestano i Galaxy, ma il fallo (ammesso ci fosse) sarebbe stato comunque fuori area.

51′ – Buona iniziativa di Keane che appoggia a Rogers in area di rigore, Ogbonna mette in calcio d’angolo.

50′ – Dopo un inizio arrembante i LA Galaxy si riaffacciano avanti, certo i disimpegni di “questa” Juventus sono di maggiore qualità.

47′ – Juventus in pressione in questa fase, Barzagli scivola in maniera comica arretrando sul campo accidentato. Lo copre Lichtsteiner.

45′ – Iniziata la ripresa, tantissimi cambi per Conte. Dentro Storari, Chiellini, Pirlo, Barzagli, Lichtsteiner, Vidal, Giovinco, Llorente e Marchisio. In pratica la Juventus è in campo con un’altra formazione. Nei Galaxy è entrato Keane.

Juventus – Los Angeles Galaxy 1-1 nel primo tempo

Si va al riposo senza recupero, di Gonzalez per i Los Angeles Galaxy e di Matri le reti in questa prima frazione. Male la Juventus che si trova in parità contro una formazione che appare modesta eppure in grado di mettere in difficoltà i bianconeri deficitari dal punto di vista della qualità del gioco. Male i centrali di centrocampo juventini Marrone, Asamoah e Padoin.

45′ – Fine primo tempo.

42′ – Buona trama offensiva dei Galaxy, cross in mezzo, sponda di Donovan per Sarvas che calcia di prima intenzione: deviazione che smorza la conclusione.

41′ – La Juve prova a scuotersi, Quagliarella apre per De Ceglie, lancio in profondità troppo lungo per l’esterno bianconero.

39′GOOOOOOL JUVENTUS! PAREGGIO IMMEDIATO!! De Ceglie dentro per Quagliarella che stoppa il pallone al limite dell’area, riesce a calciare nonostante la marcatura di Gonzales, Rowe respinge e Matri riesce nel tap in ravvicinato nonostante il secondo tentativo del portiere di opporsi.

36′GOOOOL LOS ANGELES GALAXY!!! GONZALEZ!!! Pessima difesa bianconera che lascia banalmente penetrare il centrale difensivo della squadra americana, triangolo scolastico, tocco sotto con Buffon e Bonucci che non arrivano. Vantaggio meritato.

34′ – Il cross di Donovan per Juninho è lento, davvero basso il livello del gioco complessivo delle due squadre.

32′ – La Juve colleziona palle perse e un gioco tutto sommato lento e prevedibile.

30′ – Ancora una palla persa da Marrone, stavolta senza conseguenze, ma non è un buon segnale per il centrocampista bianconero.

29′ – In questa fase meglio la Juve con il possesso palla, ma non arrivano verticalizzazioni in grado di mettere in difficoltà i Galaxy.

26′ – Calcio d’angolo per la Juventus, i Galaxy evitano problemi nonostante i tanti saltatori bianconeri in area.

25′ – La Juve non sale bene, Marrone spesso prova a lanciare lungo per Matri o Quagliarella, per ora senza grossi risultati.

22′ – Sono gli americani a fare la partita guidati da un ottimo Juninho, Caceres ha qualche imbarazzo per liberare ancora l’area dopo un tocco di Rogers. Riesce a togliersi dall’imbarazzo con qualche problema di troppo.

20′ – Padoin è costretto ad una diagonale profonda per anticipare un avversario che stava arrivando sul cross rasoterra di Villarreal. Decisamente meglio i Galaxy in questa fase.

18′ – Galaxy vicini al gol! Sarvas si inserisce sull’assist deviato, serve un’uscita super di Buffon per evitare il peggio!!

17′ – Quagliarella contro Delagarza in uno contro uno, riesce a liberarsi, entra in area e prova il diagonale con il sinistro. Palla sul fondo.

16′ – Buona combinazione, triangolo fra Isla e Quagliarella, il cileno arriva sul fondo a crossare, ma Rowe blocca senza problemi.

15′ – Calcio d’angolo per i LA Galaxy, batte Donovan, la Juventus riesce a liberare ma non a far ripartire l’azione. Soffrono un po’ i bianconeri in questa fase.

14′ – Marrone per Quagliarella, l’attaccante napoletano prova a calciare con il destro appena dentro l’area, blocca Rowe.

13′ – La Juve prova a farsi vedere in avanti, ma le azioni offensive dei bianconeri sono frutto più di episodi (non particolarmente fortunati) che di una vera e propria manovra ben orchestrata.

12′ – Ancora Rogers che prova il tiro, rientrando sul destro dalla fascia sinistra, palla fuori stavolta.

10′ – Ancora un pericolo per la Juve! Tiro di Juninho, Donovan si inserisce e stoppa di destro calciando poi con il sinistro, Buffon si oppone.

9′RISCHIO PER BUFFON!! Vincono un paio di rimpalli fortunati al limite dell’area, Rogers si inserisce e sull’opposizione di Ogbonna manda fuori con un tocco di punta.

8′ – Bonucci perde palla in disimpegno, disattenta la Juve in questa fase, rimedia Padoin.

7′ – Dalla parte opposta, cross dalla destra di Quagliarella, Gonzalez per chiudere su Matri manda in angolo rischiando qualcosa. Nulla da fare sul corner per la Juve.

7′Villarreal batte direttamente sulla barriera.

6′Marrone perde palla (brutta abitudine in queste amichevoli americane) e commette fallo su Donovan al limite dell’area concedendo un calcio di punizione pericoloso agli avversari.

5′MATRI VICINO AL GOL!! Assist di Quagliarella per la punta bianconera che calcia con il sinistro scavalcando il portiere, palla larga di un nulla.

4′ – Sorprendono, e non poco, le scelte di formazione di Antonio Conte: Llorente e Tevez in panca, Matri e Quagliarella in campo.

3′ – Buona pressione dei Los Angeles Galaxy, ma la Juve ne esce bene. Cross di De Ceglie, non arrivano né Matri né Isla.

2′ – LA Galaxy in attacco, intanto c’è la conferma “empirica”, il match non andrà in onda su Mediaset Premium come annunciato, ma soltanto su Juventus Channel in diretta. Le alternative sono gli streaming su internet.

1′ – Partiti!!

4.46 – Al solito partita in ritardo in questa tournée americana, ecco il mister degli LA Galaxy, Bruce Arena, già CT degli USA.

4.44 – Le squadre sono entrante in campo proprio in questo momento. Queste le formazioni:

Juventus (3-5-2): Buffon; Caceres, Bonucci, Ogbonna; Isla, Padoin, Marrone, Asamoah, De Ceglie; Matri, Quagliarella.

Los Angeles Galaxy: Rowe, Dunivant, Gonzalez, Sarvas, Donovan, Rogers, Juninho, Delagarza, Leonardo, Stephens, Villarreal

4.42 – Siamo ancora in attesa dell’inizio della partita. Nonostante le notizie diffuse oggi, Juventus – Los Angeles Galaxy non verrà trasmessa da Mediaset Premium.

4.18 – Meno di 10 minuti all’inizio di questa seconda amichevole della Guinness Champions Cup per la Juventus, sconfitta nel primo match dell’Everton ai rigori e stasera impegnata con i Los Angeles Galaxy.

Juventus – Los Angeles Galaxy | La partita in diretta

Dopo la sconfitta rimediata all’esordio nella Guinness International Champions Cup ai rigori contro l’Everton, la Juventus scende di nuovo in campo alle 19.30 di Los Angeles, le 4.30 del 4 agosto qui in Italia. Gli uomini di Antonio Conte se la vedranno con i LA Galaxy, squadra che milita nella MLS League americana e che alla prima gara della competizione è stata battuta dal Real Madrid di Carlo Ancelotti. Per l’occasione c’è molta attesa da parte dei tifosi della Vecchia Signora che si attendono innanzitutto una vittoria, ma soprattutto passi in avanti dal punto di vista del rendimento e della qualità dei movimenti della coppia d’attacco formata dai nuovi acquisti.

Le gambe imballate sono state una costante nelle prime uscite estive della Juventus e lo stesso Carlos Tevez ha ammesso nei giorni scorsi di non riuscire a fare ciò che vorrebbe perché “le gambe non lo seguono”. Poiché Conte non ha potuto fin qui utilizzare i reduci dagli impegni con le nazionali, l’attenzione di tifosi e della critica si è concentrata principalmente sui nuovi acquisti che fin qui hanno ottenuto giudizi contrastanti. Se Angelo Ogbonna si è già molto ben inserito nelle alchimie difensive di Conte, nonostante qualche pecca in fase di impostazione di gioco, i due nuovi attaccanti hanno destato qualche perplessità.

Poche a dire il vero quelle relative a Carlos Tevez che qualche sprazzo di grande classe lo ha già messo in mostra appena i compagni lo hanno servito a dovere; maggiori i dubbi su Fernando Llorente, che alcuni tifosi sui social network hanno già ribattezzato “il Matri basco”. Non in senso dispregiativo, per carità, ma semplicemente per inserire l’ex attaccante dell’Athletic Bilbao nella categoria “buoni attaccanti”, ma non in quella di “top player”. Ciò che fin qui è mancato a Llorente è stata la lucidità sottoporta e qualche movimento che con il rodaggio potrebbe arrivare. Tevez lo difende a spada tratta, ma non può essere certo dello stesso avviso Mirko Vucinic.

Anche contro il Los Angeles Galaxy, il montenegrino partirà dalla panchina, così come avvenuto in tutte, ma proprio tutte le amichevoli della Juventus fin qui disputate. L’ex giallorosso ha già bene inteso quali siano le gerarchie di Conte per il reparto offensivo, ma almeno fino a gennaio vuole provare a riprendersi il posto da titolare. Difficile, ma non impossibile, che le sirene di mercato lo convincano a lasciare la Signora già da agosto. Di sicuro nel corso della gara contro gli americani ci sarà spazio sia per lui sia per almeno un altro degli attaccanti a disposizione (più Matri di Giovinco e Quagliarella). Giocherà dall’inizio, invece, stando alle ultime indiscrezioni, Andrea Pirlo a cui Conte affiderà le chiavi del centrocampo nonostante abbia nelle gambe solo una manciata di allenamenti.

Si gioca al mitico Dodger Stadium di Los Angeles e la gara, dopo un rincorrersi di notizie contrastanti sul tema, sarà trasmessa in diretta su Premium Calcio e su Juventus Channel (Jtv) a partire dalle 4.30. La differita andrà in onda su Mediaset Premium alle ore 21.00.

Juventus – Los Angeles Galaxy | Le probabili Formazioni

Juventus (3-5-2): Storari; Peluso, Ogbonna, Lichtsteiner; Isla, Vidal, Pirlo, Asamoah, De Ceglie; Tevez, Llorente. A disp.: Buffon, Rubinho, Chiellini, Caceres, Pogba, Marchisio, Vucinic, Giovinco, Barzagli, Motta, Rossi, Bonucci, Padoin, Marrone, Quagliarella, Matri, Buchel. All.: Conte

LA Galaxy (4-3-3): Saunders; Delagarza, Gonzalez, Gaul, Lopes; Leonardo, Franklin, Juninho; Keane, Donovan, Magee. A disp.: Cudicini, Perk, Rowe, Boyens, Jordan, Dunivant, Cochrane, Opare, Meyer, Sorto, Keat, Jumenez, Villarreal, Garcia, Sarvas, Stephens, Walke, Buddle, Rugg, Mcbean. All.: Arena

I Video di Calcioblog

Ultime notizie su Amichevoli

Tutto su Amichevoli →