Fiorentina – Juventus 4-2 | Serie A | Risultato finale: incredibile rimonta dei viola! Tripletta di Rossi

Diretta Fiorentina – Juventus del 20 ottobre per l’8a giornata della Serie A 2013-2014.

Antonio Conte alla fine ha deciso di mandare in campo Llorente e non Giovinco che sembrava favorito alla vigilia. Ecco la formazione bianconera ufficiale per il match con la Fiorentina.

JUVENTUS (3-5-2): 1 Buffon; 15 Barzagli, 19 Bonucci, 3 Chiellini; 20 Padoin, 6 Pogba, 21 Pirlo, 8 Marchisio, 22 Asamoah; 14 Llorente, 10 Tevez

Nessuna sorpresa invece nella Fiorentina di Vincenzo Montella

FIORENTINA (4-3-2-1): 1 Neto; 4 Roncaglia, 2 Rodriguez, 15 Savic, 23 Pasqual; 10 Aquilani, 7 Pizarro, 21 Ambrosini; 11 Cuadrado, 20 Borja Valero; 49 Rossi

Fiorentina – Juventus | Precedenti

Fiorentina – Juventus di oggi, domenica 20 ottobre, è l’incontro numero 149 tra le due squadre in Serie A. I bianconeri hanno vinto 68 volte e sono in assoluto la squadra che ha battuto più volte i viola. I toscani, invece, hanno collezionato 31 successi, mentre i pareggi sono 49.

La Fiorentina è però in vantaggio nel precedenti disputati in casa propria con 25 vittorie e 20 sconfitte, anche se il risultato più frequente a Firenze è stato il pareggio, verificatosi 29 volte. Il risultato più frequente tra queste due squadre è l’1-1: sono in tutto 22 i match tra viola e bianconeri conclusisi con una rete a testa.

Negli ultimi dieci incontri la Juventus non ha mai perso con la Fiorentina, ma ha ottenuto cinque vittorie e cinque pareggi. In particolare, negli ultimi 23 precedenti i bianconeri sono stati sconfitti una volta soltanto, nel dicembre 1998, quando i viola si imposero per 1-0 con un gol di Batistuta.

Fiorentina – Juventus, diretta dell’8a giornata di Serie A

Fiorentina – Juventus, una partita tra due rivalità storiche (tanto che la cita anche Dan Brown nel suo ultimo libro), sempre piena di sfottò e purtroppo spesso caratterizzata anche da episodi violenti. Antonio Conte ultimamente è il bersaglio preferito dell’umorismo toscano, sempre pronto a lanciare prese in giro “tricologiche” tra gatti e parrucche.

Vincenzo Montella vuole regalare alla città che lo ha adottato con tanto entusiasmo una soddisfazione che manca dal 1998. Quindici anni sono tanti e la Juve è sempre una brutta bestia, anche se questa volta Conte deve far fronte a molte assenze.

Tra i bianconeri, infatti, Vucinic, Quagliarella e Lichtsteiner sono indisponibili, dunque in attacco accanto a Tevez sarà schierato probabilmente Giovinco, preferito ancora una volta a Llorente. In difesa non dovrebbero esserci dubbi per i soliti Barzagli, Bonucci e Chiellini, mentre sulle fasce da una parte ci sarà come sempre Asamoah, dall’altra toccherà a Padoin, favorito rispetto ad Isla, sostituire Lichtesteiner. Conte potrebbe anche decidere di far giocare Pogba da esterno e usare Marchisio a ridosso di Tevez, mentre in regia Andrea Pirlo è sicuro del suo posto.

Arturo Vidal sarà quasi certamente tenuto in panchina in punizione dopo la bravata fatta in settimana, ossia l’aereo perso mentre il suo connazionale Isla è riuscito a tornare 24 ore prima di lui. Il cileno si è fermato un po’ troppo in patria a festeggiare la qualificazione della sua nazionale ai Mondiali in Brasile e questo non è andato giù né ai dirigenti juventini pronti con una bella multa, né all’allenatore, semplicemente furioso, né tanto meno ai compagni.

Per quanto riguarda la Fiorentina, la bella notizia è che Montella potrà finalmente contare di nuovo su David Pizarro che schiererà insieme agli angeli custodi, gli ex milanisti Ambrosini e Aquilani a centrocampo. In difesa Savic e Rodriguez più i terzini Roncaglia (recuperato dopo un live problema muscolare) a destra, probabilmente favorito a Tomic, e Pasqual a sinistra. A completare l’albero di Natale Montella sembra intenzionato a schierare Cuadrado e Borja Valero con Giuseppe Rossi come punta.

Fiorentina – Juventus | 20 ottobre 2013 | Quote

Per i principali bookmaker online, nonostante qualche assenza illustre e nonostante la trasferta, la Juventus è favorita con quote comprese tra 2,05 e 2,25. Il successo della Fiorentina è quotato tra 3,30 e 3,60, sembra dunque meno probabile del pareggio che ha quote tra 3,00 e 3,25.
Firoentina-Juventus, quote del 20 ottobre 2013
Firoentina-Juventus, quote del 20 ottobre 2013
Firoentina-Juventus, quote del 20 ottobre 2013
Firoentina-Juventus, quote del 20 ottobre 2013
Firoentina-Juventus, quote del 20 ottobre 2013
Firoentina-Juventus, quote del 20 ottobre 2013
Firoentina-Juventus, quote del 20 ottobre 2013

Fiorentina – Juventus | 20 ottobre 2013 | Probabili formazioni

FIORENTINA (4-3-2-1): 1 Neto; 4 Roncaglia, 2 Rodriguez, 15 Savic, 23 Pasqual; 10 Aquilani, 7 Pizarro, 21 Ambrosini; 11 Cuadrado, 20 Borja Valero; 49 Rossi

Panchina: 78 Munua, 5 Compper, 40 Tomovic, 18 Vecino, 8 Bakic, 14 Mati Fernandez, 17 Joaquin, 3 Alonso, 27 Wolski, 66 Vargas, 30 Matos, 77 Iakovenko

Allenatore: Vincenzo Montella

JUVENTUS (3-5-2): 1 Buffon; 15 Barzagli, 19 Bonucci, 3 Chiellini; 20 Padoin, 6 Pogba, 21 Pirlo, 8 Marchisio, 22 Asamoah; 12 Giovinco, 10 Tevez

Panchina: 30 Storari, 34 Rubinho, 4 Caceres, 5 Ogbonna, 13 Peluso, 11 De Ceglie, 16 Motta, 33 Isla, 23 Vidal, 14 Llorente

Allenatore: Antonio Conte

I Video di Calcioblog