Risultati Finali Serie A e Classifica Aggiornata | 11 Giornata | La Roma pareggia con il Toro, si fermano a 10 le vittorie consecutive

I risultati della 11° Giornata di Serie A in temporeale e la classifica aggiornata. Torino – Roma è il posticipo della domenica!

di

Risultati Serie A in Tempo Reale – Diretta 11° Giornata

Domenica 3 Novembre 2013

TORINO – ROMA 1-1 Risultato Finale
(28′ Strootman (R), 64′ Cerci (T))

LIVORNO – ATALANTA 1-0 Risultato Finale
(11′ Paulinho (L), 35′ Carmona Espulso (A))

LAZIO – GENOA 0-2 Risultato Finale
(61′ Kucka (G), 71′ Gilardino Rig. (G))
SAMPDORIA – SASSUOLO 3-4 Risultato Finale
(18′ Pozzi (Sam), 48′ Berardi (Sas), 50′ Costa Espulso (Sam), 51′ Berardi Rig. (Sas), 63′ Floro Flores (Sas), 64′ Eder (Sam), 81′ De Silvestri (Sam), 88′ Berardi Rig. (Sas))
UDINESE – INTER 0-3 Risultato Finale
(24′ Palacio (I), 30′ Ranocchia (I), 90’+2 Ricky Alvarez (I))
VERONA – CAGLIARI 2-1 Risultato Finale
(8′ Toni (V), 59′ Jankovic (V), 90′ Conti (C))

Lunedì 4 Novembre 2013

BOLOGNA – CHIEVO – Diretta Ore 20.45

Sabato 2 Novembre 2013

PARMA – JUVENTUS 0-1 Risultato Finale
(78′ Pogba (J))
MILAN – FIORENTINA 0-2 Risultato Finale
(26′ Vargas (F), 75′ Borja Valero (F))
NAPOLI – CATANIA 2-1 Risultato Finale
(16′ Callejon (N), 20′ Hamsik (N), 25′ Castro (C))

Classifica Serie A in tempo reale

    Roma 31
    Juventus 28
    Napoli 28
    Verona 22
    Inter 22
    Fiorentina 21
    Lazio 15
    Genoa 14
    Udinese 13
    Atalanta 13
    Milan 12
    Parma 12
    Livorno 12
    Torino 12
    Cagliari 10
    Sampdoria 9
    Sassuolo 9
    Bologna 9*
    Catania 6
    Chievo 4*

    * una partita in meno

Le partite di domenica 3 Novembre 2013

20.45 – Inizia Torino – Roma, la capolista cerca l’undicesima vittoria consecutiva!

16.52 – Termine le 4 partite in programma alle 15.00 di domenica. Netta vittoria dell’Inter che batte 3-0 l’Udinese al Friuli grazie ai gol di Palacio, Ranocchia e Ricky Alvarez nel finale. Crolla in casa la Lazio con il Genoa (reti di Kucka e Gilardino su Rigore) ed ennesimo successo dell’Hellas Verona che batte 2-1 il Cagliari in casa (segna ancora Luca Toni, raddoppio di Jankovic, inutile la rete di Conti nel finale). Sorpresa in zona retrocessione: il Sassuolo vince la sua prima trasferta di sempre in Serie A battendo 4-3 la Sampdoria a Marassi. Tripletta di Berardi (2 calci di rigore) e gol di Floro Flores nel pirotecnico susseguirsi di reti nella ripresa con i doriani costretti in 10 dall’espulsione di Costa.

15.00 – Iniziano le 4 partite “superstiti” previste alla domenica pomeriggio. In attesa del posticipo fra Torino e l’inarrestabile capolista Roma in campo l’Inter ad Udine, Lazio – Genoa, Sampdoria – Sassuolo e Verona – Cagliari.

14.25 – Livorno – Atalanta finisce 1 a 0. Decisivo il gol di Paulinho all’11 minuto, i bergamaschi nonostante l’inferiorità numerica non subiscono altre reti, ma in 10 contro 11 non riescono a trovare il pareggio.

13.20 – Termina il primo tempo dell’anticipo delle 12.30 in questa domenica dell’11 giornata di Serie A. All’Armando Picchi il Livorno conduce per 1 a 0 sull’Atalanta grazie al gol del brasiliano Paulinho. Bergamaschi in 10 dal 35′ minuto dopo l’espulsione di Carmona arrivata per doppia ammonizione.

19.00 – Parma – Juventus è ancora sullo 0-0. Partita brutta e poche emozioni nel primo tempo, vedremo cosa ci riserverà la ripresa che sta per iniziare.

Juventus, Milan e Napoli in campo: gli anticipi del sabato

L’undicesima giornata di Serie A parte in questo sabato 2 novembre e si chiuderà soltanto lunedì con il “monday night” Bologna – Chievo. In campo oggi, dopo il turno infrasettimanale, le tre squadre che fra martedì e mercoledì prossimo saranno impegnate in Champions League. Si parte con Parma – Juventus al Tardini. I bianconeri che martedì ospiteranno il Real Madrid allo Juventus Stadium si trovano di fronte gli emiliani di Roberto Donadoni che proprio in casa meno di 7 giorni fa hanno avuto ragione del Milan. Nel turno infrasettimanale è arrivata la sconfitta di Genova contro i rossoblu, ma l’obiettivo è un altro colpaccio interno sperando di trovare i bianconeri stanchi e un pizzico deconcentrati dalla prospettiva di dover affrontare le merengues in coppa fra pochi giorni.

Alle 20.45 toccherà alle altre due italiane “da Champions”. Per il Milan impegno decisamente complicato, a San Siro arriva la Fiorentina di Montella arrabbiata dopo la sconfitta interna subita nel turno infrasettimanale contro il Napoli. I rossoneri devono ancora trovare la continuità minima obbligatoria per restare agganciati alla zona europea della classifica, avversario peggiore in questa fase non poteva arrivare anche perché mercoledì c’è da giocare una partita impegnativa (a dir poco) al Camp Nou.

Il Napoli di Benitez invece sembra avere l’avversario decisamente meno complicato: il Catania reduce dai 4 gol subiti a Torino con la Juventus fa visita al San Paolo, sullo stesso campo che attende i francesi del Marsiglia già battuti all’andata in trasferta dai partenopei. L’impegno non spaventa, almeno sulla carta, ma occhio a distrarsi. Lì davanti la Roma, che giocherà contro il Toro soltanto domenica sera, non accenna a rallentare.

I Video di Calcioblog