Rassegna stampa 7 dicembre 2013: prime pagine di Gazzetta, Corriere e Tuttosport

I titoli delle prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi, 7 dicembre 2013.

Italia bistrattata al sorteggio mondiale. E' il riassunto dei titoloni pubblicati dai tre maggiori quotidiani sportivi che non hanno digerito l'esito del sorteggio. All'Italia toccherà battagliare in campo con Inghilterra, Uruguay e Costa Rica. Al centro delle critiche sui giornali è finita, ovviamente, la Fifa ed in particolare Sepp Blatter che ha rivoluzionato le regole del sorteggio poche ore prima. Dalla modifica ne ha tratto beneficio la Francia, mentre all'Italia è andata peggio.

La Gazzetta dello Sport titola con un eloquente "Paga l'Italia" e in alto compare la scritta beffarda "Torteggio Mondiale". Nella spalla c'è spazio per la vittoria della Juventus a Bologna, di una "Juve inarrestabile". Più in basso troviamo l'accenno al Napoli che giocherà stasera, al Milan che spera di risalire in classifica, a Lavezzi che pare ad trasferimento all'Inter e al probabile recupero di Francesco Totti per Rudi Garcia. Il Corriere dello Sport è ancora più esplicito e titola "Scandalo!". L'editoriale di Alberto Polverosi non lascia spazio a interpretazioni: "Blatter e Platini, che imbroglio".

L'apertura in alto è dedicata alla settima vittoria consecutiva della Juventus, mentre a destra c'è spazio per Allegi e Benitez alle prese con il loro imminente futuro in campionato. Tuttosport apre con un vistoso titolo sulla Juventus "GrandeJuve 6un ciclone" dove per 6 si intendono i punti di vantaggio sulla Roma. Al centro della pagina grande spazio al sorteggio: "L'Italia fa paura a Cavani e Rooney". Il quotidiano torinese sceglie una linea diversa e preferisce sorvolare sulle modalità del sorteggio mondiale.

Gazzetta, Corriere e Tuttosport: prime pagine di oggi, 7 dicembre 2013


  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: